Manchester United-Milan, Tomori: “Non ho sentito Tuchel. Futuro? Ecco cosa penso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25
Tomori alla vigilia di Manchester United-Milan
Tomori alla vigilia di Manchester United-Milan

Le parole di Tomori in vista di Manchester United-Milan. Ecco le dichiarazioni del difensore inglese alla vigilia della sfida dell’andata degli ottavi di finale di Europa League

Fikayo Tomori è intervenuto in conferenza stampa in vista di Manchester United-Milan. Ecco le parole del difensore inglese, arrivato a gennaio dal Chelsea: “E’ una sfida importante – esordisce il giocatore – Sarà difficile, siamo due grandi squadre, con una grande storia in Europa. Siamo davvero molto entusiasti per domani”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

APPREZZAMENTO DI MALDINI – “E’ molto bello sentire le parole di Maldini, mi danno molto fiducia. Io voglio continuare a fare quello che faccio. Mi sto focalizzando a questo momento. Vedremo cosa succederà nel futuro ma non ci penso”.

AMBIENTAMENTO IN ITALIA – “Mi aspettavo una sfida diversa in Italia. Tutti mi hanno aiutato ad ambientarmi, ero preoccupato per la lingua ma mi trovo davvero molto bene. Sto cercando di parlare in italiano. Sto giocando ad un buon livello ma voglio migliorare”.

SQUADRE INGLESI – “Tutti conoscono il Manchester United. Abbiamo studiato bene l’avversario, io ho aggiunto poco. Sappiamo che hanno attaccanti veloci ma siamo pronti per lottare. Spero che la mia esperienza possa aiutare la squadra”.

CONTATTI CON IL CHELSEA – “Parlo con i compagni del Chelsea, anche perché sono anche amici. Ora stanno molto bene e sono soddisfatti. Tuchel? Non l’ho sentito ma capisco che si deve occupare del Chelsea ed io del Milan, penso sia normale. Io sono concentrato sul Milan”.