Calciomercato Juventus, dubbi sul futuro di Ronaldo | “Fallimento, via a fine stagione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29
Calciomercato Juventus, Ronaldo può partire |
Cristiano Ronaldo ©️ Getty Images

La Juventus deve fare i conti con l’eliminazione dalla Champions League. Nelle ultime ore, c’è chi in dubbio anche il futuro di Cristiano Ronaldo: le ultime novità

La Juventus alla fine non ce l’ha fatta a ribaltare il punteggio nella partita di ieri contro il Porto. I bianconeri avevano perso per 2-1 all’andata e hanno pagato gli errori commessi nel doppio confronto. Non è bastato, infatti, il 3-2 totale di ieri tra tempi regolamentari e supplementari per agguantare la qualificazione ai Quarti di Finale. Un’eliminazione prematura che ora è assolutamente cocente per il club bianconero che attendeva ben altro esito in questa stagione in Champions League.

Molti puntano il dito anche sulla prestazione di Cristiano Ronaldo. La sua disposizione in barriera fa discutere e inoltre la sua gara è stata assolutamente incolore per tutto l’arco del match. Una partita che fa storcere il naso ai tifosi, proprio nei confronti di colui che è sempre stato trascinatore in sfide di questo tipo. Ora c’è chi pone l’accento anche sul futuro del portoghese: potrebbe davvero lasciare Torino al termine della stagione. Ecco l’ultima indiscrezione a riguardo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, Biasin critico contro Paratici: “Commessi errori elementari”

Calciomercato Juventus, occhio al futuro di Cristiano Ronaldo: via a fine anno?

Calciomercato Juventus, Ronaldo può partire | "Addio a fine stagione"
Cristiano Ronaldo ©️ Getty Images

Il noto giornalista Tony Damascelli su ‘Il Giornale’ opera un’analisi approfondita dell’eliminazione bianconera, non esitando a definirla un vero e proprio fallimento: “Fuori dall’Europa, fuori dalla lotta verso lo scudetto, si può scrivere il sostantivo fallimento senza essere eccessivi o offensivi. La realtà è amarissima, gli investimenti saltano in aria, smascherati da un avversario non certo irresistibile”. Pone poi l’accento su Cristiano Ronaldo: “Ieri è stato il grande assente. L’eliminazione della squadra è anche forse la fine del rapporto tra il fuoriclasse e il club a fine stagione“.

Il giornalista si interroga anche sull’identità di gioco che ancora latita tra i bianconeri: “La squadra non ha identità definita, gli infortuni sono una giustificazione parziale anche se la condizione fisica di alcuni porta gli strascichi di una convalescenza affrettata, sta di fatto che finora la Juventus è vissuta sui gol in campionato di Ronaldo e la forza strepitosa, anche europea, di Chiesa. Il resto accadrà. Il peggio è già avvenuto”.

Una prospettiva che andrà certamente verificata al termine della stagione. Di certo, attualmente non mancano le critiche per il portoghese e molti si chiedono, alla luce dei risultati negli ultimi anni in Champions League, se l’investimento effettuato sia stato ripagato o meno.