Juventus-Porto, le ultime dalla rifinitura e le scelte di Pirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:45
Juventus-Porto Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Juventus-Porto, Pirlo prepara la formazione in vista del cruciale match di domani in Champions League con i lusitani

Dopo il tris rifilato alla Lazio, la Juventus torna subito in campo domani sera per il decisivo match di Champions League contro il Porto. Match da dentro o fuori per la squadra di Andrea Pirlo, che dovrà ribaltare il ko per 2-1 all’andata per staccare il pass per i quarti di finale della competizione europea più prestigiosa.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, bomba dalla Spagna: “Via in prestito con obbligo”

Juventus-Porto Bonucci
Leonardo Bonucci (Getty Images)

Juventus-Porto, l’undici di Pirlo: rientra Arthur, in difesa favorito Bonucci

Rifinitura questa mattina alla Continassa per Cristiano Ronaldo e compagni, con il fuoriclasse portoghese che ritroverà una maglia da titolare dopo la panchina a scopo precauzionale di sabato contro la Lazio. In gruppo, almeno nella parte iniziale della seduta, anche Chiellini e de Ligt: da valutare le condizioni del capitano e del difensore olandese in vista della sfida con i ‘Dragoes’. Difficile un impiego di de Ligt (in campo con una fasciatura al polpaccio), mentre filtra un cauto ottimismo per Chiellini. Il numero 3 contenderà una maglia da titolare a Demiral (al momento favorito) nel pacchetto arretrato insieme a Bonucci, quest’ultimo subentrato nell’ultima fetta di partita con la Lazio. Sulle fasce invece spazio a Cuadrado e Alex Sandro davanti a Szczesny. Si candida per un impiego dal 1’ anche Arthur, che al pari di Bonucci ha ritrovato il campo sempre contro i biancocelesti nell’ultima gara dell’Allianz Stadium.

Il brasiliano farà coppia con Rabiot in mediana mentre il ballottaggio a destra riguarda McKennie (in leggero vantaggio) e Ramsey, con Chiesa a giostrare sulla sinistra. In attacco si ricomporrà il tandem formato da Ronaldo e Morata. Oltre a Dybala e Bentancur, indisponibile contro la formazione di Conceiçao anche lo squalificato Danilo.

Juventus, probabile formazione (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Cristiano Ronaldo, Morata