ESCLUSIVO | Napoli attento, top club su Insigne con l’incognita rinnovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:50

Le prestazioni di Insigne non sono passate inosservate: in Liga e Premier occhi incuriositi, il contratto con il Napoli scade nel 2022

Sono già 35 le partite stagionali di Lorenzo Insigne, arricchite da uno score di assoluto rispetto: 13 gol ed 8 assist tra le varie competizioni disputate con la maglia del Napoli. Inutile, in questa sede, attardarsi a ricordare record e classifiche all-time della storia del club azzurro scalate dal numero 24. La centralità di Insigne è tale che Gattuso, al pari di Mazzarri, Benitez, Sarri ed Ancelotti non fa altro che schierarlo ogni volta che il capitano figuri tra i convocabili. Stesso fa anche il ct della Nazionale: Roberto Mancini gli affiderà la 10 dell’Italia all’Europeo e si coccola il suo fantasista nelle prestazioni con l’azzurro del Napoli.

Ovviamente, prestazioni del genere, non passano inosservate: secondo quanto appreso da Calciomercato.it, da diverse settimane sia l’agente di Insigne, Vincenzo Pisacane, sia lo stesso club azzurro sono a conoscenza che top club di Liga e Premier League stanno tornando ad attenzionare il talento partenopeo, partendo da una semplice consapevolezza. Dopo l’Europeo, senza rinnovo, Insigne sarà a meno di un anno dalla scadenza: ed il prezzo del cartellino, inevitabilmente, non potrà essere alto. Per seguire e interagire in DIRETTE sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Napoli, attesa per il rinnovo di Insigne
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Napoli, rinnovo-Insigne: possibile contratto a vita?

Dall’entourage di Insigne trapela grande serenità: ci sono spazi ampi per procedere al rinnovo con il Napoli, il capitano sente la maglia tatuata sulla pelle e se patron De Laurentiis vorrà si potrà discutere anche di un prolungamento che, di fatto, leghi tutta la carriera del classe ’91 alla società.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Roma, incontro con agente Pellegrini: il punto

Si aspetta la mossa del Napoli, si attendono segnali anche se i legami sono solidi: si aspettano i prossimi appuntamenti per comprendere se ci saranno margini per immaginare una cessione o se ci sarà il rinnovo che legherà ancora Insigne al club partenopeo.