PAGELLE E TABELLINO SASSUOLO-NAPOLI | Berardi show, non basta Insigne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30
berardi sassuolo
Berardi in gol (Getty Images)

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia si sfidano Sassuolo e Napoli: partita chiave per entrambe le squadre in ottica europea

Queste le pagelle della partita

SASSUOLO

Consigli 6.5 – Incolpevole prima sul gol annullato ad Insigne, poi sulla perla di Zielinski. Partecipa bene alla manovra. Inerme sul 2-2, grandissima parata su Fabian

Muldur 6 – Sbaglia il movimento sul gol, poi, annullato ad Insigne: per millimetri non tiene in gioco il capitano azzurro. Meglio nella ripresa (77′ Toljan sv)

Marlon 6 – Qualche difficoltà quando prova a spezzare la linea e quando esce su Insigne

Ferrari 6 – Più ordinato di Marlon, non ci sono sbavature nel suo primo tempo, apre la difesa con un doppio muro sulla spinta del Napoli. Rischia il ‘fracazo’ in uscita

Rogerio 6.5 – Qualche buona sgroppata, giusto ausilio alla manovra, soffre poco Politano

Lopez 6.5 – Spostato nel ruolo di play, contribuisce all’asse verticale del Sassuolo giocando con intelligenza (85′ Haraslin 6- Entra per regalare il rigore al Napoli del 2-3, poi fa una cosa ancora più folle prendendosi il rigore del 3-3. Pazzesco)

Locatelli 7 – Si abbassa per fare il terzo centrale in fase di costruzione, sempre con uno o due tocchi, apre l’asse verticale del Sassuolo

Berardi 8 – Un gol propiziato, un rigore segnato, vanificata la mossa di Gattuso di mettere Hysaj su di lui. La cosa più bella la fa a metà ripresa, con un tiro meraviglioso (85′ Oddei sv)

Defrel 7 – Uomo tattico chiave del Sassuolo: recupera palla basso, trova ed apre gli spazi in verticale, più volte spacca in due la difesa del Napoli

Djuricic 6 – Chiamato soprattutto a sacrificarsi, riesce a trovare anche qualche buono spunto (85′ Obiang sv)

Caputo 7 – Non la sua gara più brillante, anche se si procura il rigore del 2-1 e centra un palo che ancora grida vendetta. Freddo nel finale per il pazzesco rigore del 3-3

All. De Zerbi 8 – Gioca un calcio bellissimo il suo Sassuolo, di pressione e di verticalità, di velocità e di tecnica. Due legni e riesce a farsi rimontare prima di pareggiare la partita. Pazzesco: e fa innamorare del calcio. Bravo

NAPOLI

Meret 5 – Non ha particolari responsabilità sui gol, sfiora anche il grande intervento. Nella ripresa, un paio di incertezze. Nel finale, doveva riuscire a prendere il rigore a Caputo, calciato male dall’attaccante neroverde

Di Lorenzo 6.5 – Preoccupato di Djuricic, non spinge come potrebbe. Tiene bene a livello difensivo, lasciando poco al serbo. Ottimo il suo timing nell’inserimento per il gol che vale il pareggio

Rrahmani 6.5 – Qualche buon intervento, ma non sempre riesce a trovare il timing giusto per bloccare le sortite avversarie. Bravo ad immolarsi dopo il 2-2 su due conclusioni ravvicinate neroverdi

Maksimovic 5 – Diversi gli errori in impostazione, sfortunato sull’autorete, non è una certezza (85′ Manolas 4 – Entra e riesce a far pareggiare il Napoli, errore clamoroso)

Hysaj 5 – Mossa sbagliata quella di Gattuso di schierarlo lì, Berardi fa quello che vuole e come vuole. Fa meglio in fase di impostazione (73′ Ghoulam 5.5 – Entra e prende un giallo, ma tiene bene)

Fabian 6.5 – Gioca da play, ci mette tanta intelligenza tattica e fa una buona gara. Sfiora il gol quando si alza con l’ingresso di Bakayoko

Demme 5 – Gara complessa, non sempre riesce a trovare la giusta posizione, ma ha il merito di mettere l’assist per Zielinski (73′ Bakayoko 6 – Entra e fa il suo)

Politano 6 – Ci prova, qualche buona giocata, qualche buon recupero. Pecca di precisione e freddezza

Zielinski 6.5 – Gran bel gol, poi pochi altri lampi, si accende troppo ad intermittenza (84′ Lobotka sv)

Insigne 7.5 – Ottima gara del capitano, che trova un gran gol annullato, un assist fondamentale per il 2-2 ed una continuità importante nelle giocate. Giusto che sia lui a trovare il rigore che regali il successo al Napoli

Mertens 5- Passi indietro pesanti rispetto al match con il Benevento, di fatto mai in partita (66′ Elmas 5 – Si vede pochissimo nel ruolo di prima punta)

All. Gattuso 5.5 – Sbaglia a schierare Hysaj su Berardi, il suo Napoli trova il pareggio su lampi dei suoi singoli più che su una manovra articolata. Ha ancora tanto da lavorare

Arb. Marini 6 – Gestisce bene il match

TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (77′ Toljan), Marlon, Ferrari, Rogerio; Lopez (85′ Haraslin), Locatelli; Berardi (85′ Oddei), Defrel (78′ Traore), Djuricic (85′ Obiang); Caputo. All. De Zerbi
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic (85′ Manolas), Hysaj; Fabian, Demme; Politano, Zielinski (84′ Lobotka), Insigne; Mertens (66′ Elmas). All. Gattuso
ARBITRO: Marini
RETI: 34′ aut Maksimovic, , 38′ Zielinski, 46′ (pt) Berardi, 72′ Di Lorenzo, 91′ Insigne (rig.), 95′ Caputo (rig.)
AMMONITI: Djuricic, Marlon (S), Demme, Ghoulam (N)
ESPULSI: