Juventus-Spezia, conferenza Pirlo: “Morata, periodo turbolento. Gol gli dà energia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04
Pirlo conferenza stampa Juve-Spezia
Pirlo conferenza stampa Juve-Spezia

Le dichiarazioni in conferenza stampa di Andrea Pirlo dopo la vittoria per 3-0 della Juventus contro lo Spezia

La Juve si sveglia nella ripresa con l’ingresso in campo di Morata e Bernardeschi, regolando per 3-0 la resistenza dello Spezia. Le parole in conferenza stampa di Andrea Pirlo, che si sofferma anche sul rientro – con gol – dell’attaccante spagnolo rispondendo alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it: “Non so se potrà esserci dal 1’ con la Lazio. Era già tanto farlo giocare oggi per una mezz’ora, dopo un po’ di tempo sono riuscito a riportarlo tra i convocati e siamo contenti di questo. Dovrà fare ancora qualche allenamento per migliorare la condizione, però il gol gli darà molta energia: ne ha bisogno dopo questo periodo turbolento tra virus e infortunio. Sono molto felice del suo ritorno, sicuramente ci potrà dare ancora un apporto maggiore”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

Pirlo elogia anche Bernardeschi, decisivo nei primi due gol della Juve: “Mi soddisfa sempre, è disponibile a giocare in ogni ruolo. Ha la gamba per giocare anche da terzino. E’ una risorsa importante per noi per il prosieguo della stagione. Chiesa? Ieri ho detto che non mi piace da attaccante, rende al massimo da esterno e anche stasera lo abbiamo visto”. Infine, Pirlo fa il punto sulle condizioni di de Ligt: “Aveva un problema muscolare che si portava dietro da Verona. Sabato ha preso una botta che gli ha fatto indurire il polpaccio e non era in grado di scendere in campo stasera. Vedremo nei prossimi giorni quali saranno le sue condizioni”.