Juventus-Spezia, Pirlo su de Ligt: “Valuteremo domani” | Poi ‘avverte’ l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:21
Juventus Pirlo
Pirlo (Screen TV)

Andrea Pirlo ha parlato dopo Juventus-Spezia, match di Serie A giocato oggi

Dopo la netta vittoria della Juventus contro lo Spezia, Andrea Pirlo ha commentato il momento della sua squadra: “Fisicamente la stanchezza si fa sentire e non eravamo brillanti. Abbiamo cercato di gestire la partita e ripartire sugli spazi che ci lasciavano davanti. Nel secondo tempo con i cambi e giocatori freschi siamo riusciti a dare un po’ più di spinta. Infortunati? Stanno cercando di recuperare, di certo non c’è ancora niente e oggi si è fermato anche de Ligt. McKennie? Non sta bene in questo periodo ma deve giocare. Riesce a tenere 45 o 50 minuti e poi il dolore torna. De Ligt contro il Porto? Domani valutiamo l’entità dell’infortunio, speriamo che non sia niente che precluda le partite successive”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV – Juventus, Birindelli: “Manca un attaccante” | Poi consiglia il colpo

Pirlo ha proseguito la sua disamina: “Morata? Giocatore fondamentale per noi, lo abbiamo preso per le sue caratteristiche. Lo abbiamo voluto, in questo momento è mancato e speriamo possa tornare al top in brevissimo tempo – spiega a ‘Sky Sport’ – Noi giocando con due esterni il nostro obiettivo è trovare questi giocatori in profondità e avere più gente in area. Bernardeschi terzino? Non è la prima partita che fa, lo ha già fatto in coppa. Si sta applicando e in certe partite lo può fare benissimo”

L’INTER – “Dobbiamo migliorare in tutto, ma ora serve recuperare i giocatori. Inter lontana? Siamo lontani i punti che ci precedono, sarà una rincorsa lunga e loro hanno un gioco ben collaudato. Noi abbiamo iniziato il percorso quest’anno e sarà una lotta fino alla fine”.