Monza-Cittadella, Brocchi ha un rimpianto: “Pesante l’assenza di Boateng”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:01
Monza-Cittadella Brocchi
Christian Brocchi (foto Instagram)

Monza-Cittadella, dopo lo 0-0 il tecnico dei brianzoli Brocchi commenta parlando dell’infortunio di Boateng

Solo 0-0 in Serie B per il Monza in casa contro il Cittadella. La squadra di Brocchi non riesce a scardinare l’attenta difesa ospite, con Balotelli che fallisce una ghiotta chance nella ripresa. Qualche rimpianto per i biancorossi, considerando lo stop di diverse antagoniste per la promozione in Serie A.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

A pesare nel match odierno all’U-Power Stadium anche la defezione di Boateng, fermo per un problema muscolare. Cristian Brocchi – rispondendo in conferenza stampa alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it – si è soffermato sull’importanza dell’ex centrocampista del Milan: “Prince è quello che ci dà qualità, ci dà l’ultimo passaggio. Sicuramente la sua assenza si fa sentire perché quando prende palla lui ha sicuramente la giocata illuminante e spesso è quella che ci ha aiutato a risolvere partite complicate, come lo era quella di oggi”.

Brocchi ha poi aggiunto: “Era una partita da vincere contro un avversario bravo a rompere il gioco. Nel primo tempo abbiamo gestito il possesso, ma la squadra ha commesso degli errori tecnici in fase di passaggio. Nella ripresa invece il Cittadella ha meglio sulla costruzione, comandando le operazioni senza creare però molto. Episodi arbitrali? Noi non parliamo mai, anche quando sono a nostro sfavore”.