Lazio-Torino, blocco Asl: può giocare la Primavera | Possibile contenzioso: lo scenario

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:49
Lazio-Torino, blocco Asl? Gioca la Primavera | Scontro Cairo-Lotito
Cairo © Getty Images

Il focolaio nel Torino continua a tenere banco in Serie A e occhio al match contro la Lazio. Dopo il rinvio della partita contro il Sassuolo, occhi puntati su ciò che potrebbe accadere nei prossimi giorni

Il Covid-19 continua ad imperversare in Italia e nel mondo. L’arrivo delle varianti desta particolare preoccupazione in tutto il mondo occidentale e anche nel Paese tricolore. Anche il calcio non è immune e si trova costretto a fronteggiare le conseguenze delle ondate di contagi che man mano riguardano i maggiori club di Serie A.

Negli ultimi giorni, sta destando particolare preoccupazione il focolaio emerso nel gruppo squadra del Torino. I contagi ora riguardano sette giocatori e un membro dello staff medico. In questa fase, avranno inoltre grande importanza gli esiti dei prossimi tamponi effettuati sul gruppo squadra. Il monitoraggio sarà continuo e il giro dirimente sarà quello di domani sera. L’ultimo allenamento collettivo era stato addirittura lunedì e dunque c’è grande ansia per gli esiti che potrebbero emergere. Statisticamente, inoltre, la maggioranza delle positività è tra il quinto e settimo giorno, quindi non è purtroppo da scartare la possibilità che il focolaio aumenti di proporzioni. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Torino, futuro Belotti | Arriva l’annuncio di Cairo

Lazio-Torino, blocco dall’Asl? Può anche giocare la Primavera. Rapporti tesi Cairo-Lotito

Lazio-Torino, blocco Asl? Gioca la Primavera | Scontro Cairo-Lotito
Lotito © Getty Images

Le attenzioni della sanità e del mondo del calcio si riferiscono, dunque, a quanto potrebbe avvenire nel match di campionato tra Lazio e Torino, in programma martedì 2 marzo in Serie A. Dopo il rinvio della partita contro il Sassuolo, molti hanno sottolineato come potrebbe saltare anche il match contro i biancocelesti. Difficile che in una situazione del genere l’Asl territoriale permetta al Torino di lasciare il Piemonte e arrivare a Roma lunedì.

Ma anche se l’Asl dovesse bloccare il club granata, come riporta ‘TuttoSport’, potrebbe venir fuori un nuovo scontro tra la Lega di Serie A, il Torino e la Lazio. E con Lotito, tra le altre cose, consigliere federale della stessa Lega. Il club piemontese punterebbe al rinvio, mentre i biancocelesti vorrebbero giocare. La normativa attuale relativa il Covid, inoltre, non prescrive che, anche in caso di blocco da parte dell’Asl di tutta la prima squadra, una partita venga necessariamente rinviata. A costo, per il club coinvolto, di dover mandare in campo la Primavera.

Un quadro che potrebbe aprire la strada a possibili scontri e va tenuto conto anche dei rapporti non idilliaci tra Cairo e Lotito. Una situazione decisamente complicata da sbrogliare e che farà discutere non poco anche nei prossimi giorni. E Cairo potrebbe anche aprire un contenzioso, appellandosi al caso Juventus-Napoli. Intanto, già oggi potrebbe essere rinviata la gara dell’Under-19 a Bologna.