Calciomercato Inter, Lukaku-Lautaro super | Nuovo annuncio su Dzeko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59
Calciomercato Inter, elogi per Lukaku e Lautaro | Serena 'boccia' Dzeko
Dzeko © Getty Images

L’Inter si gode la coppia offensiva formata da Lukaku e Lautaro Martinez. Un ex nerazzurro commentando le prestazioni del duo offensivo rivela il suo pensiero su Edin Dzeko

L’Inter è riuscita a mettere a segno una straordinaria prestazione nel derby contro il Milan. I nerazzurri hanno beneficiato di una prova offensiva straordinaria da parte di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Entrambi sono riusciti a scardinare la difesa rossonera a suon di gol, dribbling e ottime giocate. Nelle ultime ore, si parla molto dell’efficacia del duo offensivo nerazzurro che anche quest’anno sta trascinando la Beneamata.

Si è soffermato su di loro anche Aldo Serena. L’ex calciatore di Inter e Milan, in realtà, è tornato anche sul possibile approdo di Edin Dzeko in nerazzurro che alla fine non si è concretizzato. Ecco le sue dichiarazioni a ‘TuttoSport’: “Lautaro e Lukaku tra le coppie gol più forti in Europa? Penso di sì. Il derby lo ha dimostrato una volta di più. Sono contento per Lautaro: quando durante il mercato di gennaio si parlava di Dzeko all’Inter, mi ero pronunciato per il ‘no’. Dzeko avrebbe rotto la magia. L’argentino aveva bisogno di fiducia e le ultime due partite sono certo lo aiuteranno a sentirsi maggiormente ai livelli di Lukaku”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, retroscena su Lautaro Martinez | “Gli ho detto di rifiutare il Barcellona”

Calciomercato Inter, da Dzeko e Lukaku-Lautaro alle coppie del passato

Calciomercato Inter, elogi per Lukaku e Lautaro | Serena 'boccia' Dzeko
Lukaku e Lautaro Martinez © Getty Images

Serena si sofferma, infatti, anche sul duo formato da Zlatan Ibrahimovic e Mario Balotelli in nerazzurro: “Questa coppia era meno affiatata. Giocavano col 4-3-3, Balotelli aveva 18 anni e si sacrificava in fascia. Erano due personalità forti e forse per Super Mario aver avuto Ibra come partner a quell’età non ha giovato”.

Serena si concentra anche sulla coppia Milito-Eto’o: “Qui siamo sul 10 meno meno. Milito è stato un centravanti di grande intelligenza, un regista avanzato con una visione a 360 gradi, ma nonostante ciò era un cecchino implacabile. Eto’o, invece, era l’estro, la velocità e la fantasia”. Sul voto finale a Lukaku e Lautaro Martinez dice: “Hanno appena iniziato. Adesso ci fermiamo al 9, ma se dovessero vincere lo Scudetto…”.