Milan-Inter, Pieri: “Quattro slot per i nerazzurri” | La verità sulle sostituzioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:18
Inter Milan sostituzioni Pieri
Antonio Conte © Getty Images

L’ex arbitro Pieri ha ipotizzato un errore da parte dell’Inter in occasione dei cambi. Ma non è così: come si evince dal sito ufficiale della Lega i nerazzurri hanno usufruito di 3 slot e non 4 contro il Milan

E’ successo un episodio nel derby. Molto probabilmente l’Inter ha fatto un errore, usando una finestra in più per i cambi. Non vorrei sbagliare. Al 78′ è entrato Darmian insieme a Gagliardini, primo slot. Al 79′ è entrato Sanchez, secondo slot. Poi è stata la volta di Young, terzo slot. Il quinto cambio, Vidal, l’ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. Quindi potrebbe perdere la partita a tavolino”. Parlava così nel post gara di Milan-Inter, l’ex arbitro Tiziano Pieri. Parole che hanno fatto il giro del web, creando un vero e proprio giallo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

In realtà si tratta solo di un errore, riconosciuto in trasmissione, poi, anche dallo stesso ex fischietto. L’Inter, infatti, ha effettuato le cinque sostituzione all’interno di tre slot. Come si evince dal sito ufficiale della Lega di Serie A, anche Alexis Sanchez è subentrato insieme a Darmian e Gagliardini, all’interno, dunque di un unico slot, al 78′. Poi è stata la volta di Young, all’83’, e di Vidal all’86’.

Sostituzioni Inter derby
Sostituzioni Inter derby (Lega Serie A)