Serie A, lesione muscolare | Salta il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:54
Ibanez ©️ Getty Images

Tegola in difesa per la Roma che perderà Roger Ibanez per almeno due partite. Il centrale giallorosso rischia però anche di saltare il Milan 

La Roma di Paulo Fonseca è reduce dalla vittoria infrasettimanale sul campo del Braga in Europa League che ha ben indirizzato la qualificazione agli ottavi di finale. Domani i giallorossi saranno invece di scena a Benevento per chiudere la domenica della 23/a giornata di Serie A. I capitolini ci arrivano però ancora in emergenza difesa con Fonseca che perde anche Roger Ibanez. Il centrale classe 1998 si è infatti infortunato proprio nel corso dell’ultima sfida europea lasciando il campo al 53′ per far spazio a Villar. Non arrivano notizie positive dagli esami strumentali del calciatore che rimarrà ai box per le prossime uscite.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Roma, parla Zaniolo | Annuncio sui tempi di recupero e sugli Europei

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Roma, Colantuono: “Complicato stravolgere gli equilibri”

Roma, infortunio Ibanez: a forte rischio per il Milan

Roma, infortunio Ibanez: a rischio per il Milan
Paulo Fonseca ©Getty Images

Ibanez si è sottoposto a esami strumentali presso la clinica di Villa Stuart per monitorare quindi la propria condizione fisica in vista dei prossimi impegni giallorossi. Gli stessi esami hanno evidenziato una lieve lesione muscolare, di primo grado, al flessore della gamba destra. Un piccolo infortunio che costringerà Ibanez ad uno stop di circa 7/10 giorni che dovrebbe così portarlo a saltare per certo le prossime due sfide della Roma contro Benevento e Braga. Poche le chance di vedere il ragazzo a disposizione di Fonseca contro il Milan per la gara di domenica 28 febbraio all’Olimpico. Ibanez rischia quindi fortemente di saltare anche la sfida ai rossoneri che vale una fetta importante di ambizioni europee della squadra di Fonseca che deve continuare a fare i conti con gli infortuni in difesa. Contro il Braga infatti nella gara d’andata il tecnico portoghese era stato costretto persino ad arretrare Cristante nella retroguardia alla luce anche delle assenze dei vari Smalling e Kumbulla che complicano le cose.