PAGELLE E TABELLINO Lazio-Sampdoria: Luis Alberto decisivo, Quagliarella fuori giri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
Luis Alberto esulta dopo il gol Campionato Serie A TIM incontro SS Lazio v Sampdoria nallo stadio Olimpico di Roma Roma, 20 Febbraio 2021 © Marco Rosi / Fotonotizia

Lazio vincente in casa contro la Sampdoria: decisiva la rete di Luis Alberto nel primo tempo. Biancocelesti padroni della gara, con il Doria che tira poco in porta

La Lazio porta a casa una vittoria importante contro la Sampdoria: scaccia la negatività della sconfitta contro l’Inter e arriva carica alla sfida di Champions League contro il Bayern Monaco. Fondamentale Luis Alberto, autore anche del gol che ha permesso ai biancocelesti di guadagnare i tre punti.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Lazio-Sampdoria 1-0: decide Luis Alberto, ora testa al Bayern

 Le pagelle della Lazio: Luis Alberto decisivo

Luis Alberto esulta dopo il gol
Campionato Serie A TIM incontro SS Lazio v Sampdoria nallo stadio Olimpico di Roma
Roma, 20 Febbraio 2021
© Marco Rosi / Fotonotizia

Reina 6 – Si libera del pressing di Quagliarella con la “gambeta”. Comanda il reparto con autorità. Incerto nelle uscite.

Patric 6 – Avvincente il duello con Keita. Non demorde.

Acerbi 6 – Meno brillante del solito, ma sempre efficace. Muro.

Musacchio 6 – Adattato sul centro-sinistra al posto di Radu. Se la cava con l’esperienza.

Marusic 6,5 – Prezioso in fase di non possesso. Recupera un paio di palloni importanti. Ammonito per proteste.

Milinkovic 6 – Suo il filtrante per Luis Alberto che segna l’1-0. Detta legge nel mezzo. Pecca di leggerezza nel finale.

Leiva 6,5 – Diga davanti alla difesa. Punto di riferimento. Dal 63’ Escalante 5 – Si limita al compitino. Commette falli evitabili.

Luis Alberto 6,5 – Incrocia il sinistro esaltando i riflessi di Audero. Poco dopo col destro non perdona il portiere blucerchiato. Dal 63’ Muriqi 5,5 – Gioca di sponda. Si divora un gol.

Lulic 5,5 – Non è ancora al top della condizione, ma ci mette impegno e spirito di sacrificio. Ammonito per eccesso di foga. Dal 55’ Fares 5,5 – Pericoloso palla al piede. Potrebbe fare di più.

Correa 6 – Ottima intesa con Luis Alberto e Immobile. Tende ad abbassarsi a centrocampo per il fraseggio. Dal 55’ Akpa Akpro 5,5 – Prova a dare una mano in entrambe le fasi.

Immobile 6 – Spara alle stelle da ottima posizione. Tanto movimento su tutto il fronte offensivo. Dall’85’ Caicedo s.v.

S. Inzaghi 6 – Mette in campo una squadra concentrata e ordinata nonostante le assenze di Lazzari, Radu, Luiz Felipe e Hoedt.

Luis Alberto esulta dopo il gol
Campionato Serie A TIM incontro SS Lazio v Sampdoria nallo stadio Olimpico di Roma
Roma, 20 Febbraio 2021
© Marco Rosi / Fotonotizia

 Le pagelle della Sampdoria: Quagliarella fuori giri

Audero 6 – Si oppone con reattività al sinistro di Luis Alberto. Non può nulla sul destro del Mago. Attento su Immobile.

Ferrari 6 – Controlla le avanzate di Lulic.

Yoshida 5 – Entra duro senza esitazione. Sul tiro di Luis Alberto che infila Audero sembra esserci una sua deviazione (impercettibile). Dal 46’ Bereszynski 6 – Mette ordine.

Colley 6 – Imperioso nel gioco aereo.

Augello 6 – Non punge come nella gara di andata. Nel secondo tempo Marusic è costretto agli straordinari per fermarlo

Candreva 6,5 – Spinge sulla fascia, crossa e ripiega. In grande spolvero. Dall’80’ Torregrossa s.v.

Adrien Silva 5,5 – Finisce spesso fuori dal gioco. Carbura col passare dei minuti.

Ekdal 6 – Allontana di testa una punizione di Luiz Alberto. Cresce nella ripresa.

Ramirez 5 – Non incide tra le linee. Dal 46’ Jankto 6,5 – Entra con il piglio giusto.

Keita 5,5 – Velocità e tecnica, ma poca sostanza. Dal 66’ Damsgaard 5,5 – Tocca pochi palloni.

Quagliarella 5,5 – Tiene in apprensione la retroguardia laziale, ma non punge.

All. Ranieri 6 – La sua squadra non rinuncia a giocare, ma la qualità della Lazio fa la differenza.

Arbitro Massa 6 – Gara sempre in controllo. Nel finale fischia un presento fallo a Marusic, lanciato a rete, scatenando le proteste laziali.

Tabellino Lazio-Sampdoria 1-0 (primo tempo 1-0)

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva (64′ Escalante), Luis Alberto (64′ Muriqi), Lulic (56′ Fares); Immobile, Correa (56′ Akpa-Akpro). All. S. Inzaghi

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Ferrari, Yoshida (46′ Bereszynski), Colley, Augello; Candreva, Adrien Silva, Ekdal; Ramirez (46′ Jankto); Keita (67′ Damsgaard), Quagliarella. All. Ranieri

Arbitro: Massa (Sez. Imperia)
Reti: 23’ Luis Alberto (L)
Note
Ammoniti:
Silva (S), Lulic (L), Ekdal (S), Colley (S), Marusic (L), Escalante (L), Patric (L)