Serie A, pronta una panchina per De Rossi: le ultime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14
De Rossi
Daniele De Rossi (Getty Images)

Serie A, Daniele De Rossi scalda i motori: l’ex centrocampista pronto per la sua prima esperienza da allenatore, ecco dove

A pochi mesi dal ritiro dall’attività agonistica come calciatore, conclusa al Boca Juniors dopo una lunghissima militanza nella Roma, Daniele De Rossi potrebbe presto sedere sulla sua prima panchina da allenatore. L’ex giocatore giallorosso è in attesa della prima opportunità, che potrebbe arrivare in Serie A forse già nelle prossime ore.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Serie A panchina a De Rossi Crotone Stroppa
Giovanni Stroppa (Getty Images)

Calciomercato Crotone, Stroppa rischia: De Rossi in attesa

La panchina in esame, stando a quanto sostiene ‘gazzetta.it’, sarebbe quella del Crotone. Il club calabrese è all’ultimo posto in classifica e in grandissima difficoltà. In casa contro il Sassuolo, alle 18, il tecnico Giovanni Stroppa si gioca punti fondamentali per la corsa salvezza e anche la sua posizione, che finora nonostante i risultati non aveva mai particolarmente traballato. Il presidente Vrenna, finora riconoscente all’attuale allenatore dopo la brillante promozione ottenuta lo scorso anno dalla Serie B, avrebbe già preso contatti con De Rossi e il suo entourage e in caso di nuova sconfitta anche quest’oggi – particolarmente pesanti gli ultimi due ko, contro il Genoa e contro il Milan – starebbe pensando al ribaltone. L’ex romanista ha avuto contatti anche con altri club in precedenza, senza però riuscire alla fine a spuntarla. Adesso, potrebbe esserci finalmente la sua grande occasione.

Sempre secondo il sito della ‘Rosea’, l’idea dei calabresi sarebbe quella di affidargli non semplicemente la squadra fino a fine stagione per tentare una rincorsa salvezza diventata difficile, sebbene ancora alla portata classifica alla mano. Ma un vero e proprio ciclo a lunga scadenza, di durata pluriennale, per costruire dalle fondamenta e creare una squadra che non solo mantenga la categoria ma sia in grado di restarci.