Calciomercato Juventus e Inter | Rivelazione shock: “Marotta al posto di Paratici”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18
Calciomercato Atalanta, Inter e Juventus gelate | L'annuncio su Muriel!
Paratici e Marotta © Getty Images

“Beppe Marotta lascia l’Inter e torna alla Juventus, con l’addio di Paratici”, è questo lo scenario descritto dal giornalista Bargiggia sui social

Paolo Bargiggia sgancia la bomba. Il noto giornalista ha usato il proprio profilo Twitter ufficiale per dare una notizia che riguarda Inter e Juventus, che avrebbe del clamoroso: “Per San Valentino 2021 vi do questo scenario piuttosto stuzzicante, quasi meglio della festa degli innamorati: a fine stagione Beppe Marotta torna alla Juventus ma ha chiesto che non ci sia più Paratici. Prime fughe dalla barca Inter?”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Calciomercato Juventus, futuro in bilico per Paratici

juventus calciomercato sondaggio
Agnelli e Paratici © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Juventus, l’accusa a Pirlo: “Ha messo Ronaldo in una gabbia di ferro”

Nel calciomercato, anche quello dei dirigenti, è tutto davvero possibile e un ritorno di Beppe Marotta non si può escludere. Ad oggi, infatti, non c’è certezza in merito al futuro di Fabio Paratici. L’attuale Managing Director dell’Area Football della Juventus ha, infatti, un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e da Torino non sono arrivate novità in merito ad un possibile rinnovo.

Anche il futuro dell’Inter resta tutto da scrivere. Non è certo una notizia la ricerca di nuovi partners da parte di Suning. Con l’arrivo di una nuova proprietà – va ricordato che la famiglia Zhang ha detto no all’ultima proposta di BC Partners ma sono pronti a scendere in campo nuovi investitori – tutto può davvero accadere. Lo scenario descritto da Bargiggia non è dunque impossibile ma molto dipenderà ovviamente da Andrea Agnelli, oltre che dallo stesso Marotta.

Ricordiamo che Marotta lasciò la Juventus nel settembre del 2018, dopo otto stagioni, per una decisione, un po’ a sorpresa del presidente Agnelli, che decise di promuovere Fabio Paratici.

“Non c’è stato un motivo scatenante, è stata una decisione voluta dalla società. Io – spiegava Marotta ai microfoni della Rai – mi adeguo anche per l’amore della squadra. Sposo la linea aziendale. Non escludo che io possa accasarmi in un altro grande club, sono un uomo che ha fatto 40 anni consecutivi in club, è la prima volta che mi fermo in campionato: ho bisogno di ricaricarmi, ma vorrei presentarmi nel 2019/20 al timone di un’altra squadra”. Non passò molto da quelle parole, che Marotta decise di sposare il progetto Inter. Un progetto Inter, che da qualche mese, è decisamente cambiato