ESCLUSIVO | Napoli, Juve decisiva per Gattuso! Spalletti solo in un caso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:15
Napoli, Spalletti contattato da De Laurentiis
Luciano Spalletti @ Getty Images

Napoli, De Laurentiis pensa a Spalletti e Benitez, ma non ha la soluzione pronta. Gattuso via se perde con la Juve. No al traghettatore

Situazione incandescente in casa Napoli. Il patron Aurelio De Laurentiis ha assistito (nel secondo tempo dal ventre dello stadio per evitare il pungente freddo bergamasco percepito sugli spalti), maturando, secondo quello che alcuni fonti hanno riferito a Calciomercato.it, la decisione di dover, anche a malincuore, allontanare Rino Gattuso. Umanamente, il patron ha stima del tecnico e della sua persona, ma non la più percezione di un allenatore nel pieno controllo della situazione.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Questo è il motivo per il quale De Laurentiis vorrebbe provare un ultimo colpo con Gattuso: lasciarlo in sella al Napoli, rafforzando anche la sua posizione se dovesse riuscire a strappare un risultato positivo sabato con la Juventus.

Rafa Benitez
Benitez © Getty Images

Napoli, Spalletti e Benitez i nomi di De Laurentiis: gli scenari

La panchina di Gattuso potrebbe, però, anche esser salda data la mancanza concreta di alternative. De Laurentiis non vorrebbe prendere un traghettatore (si era fatto in tal senso il nome di Mazzarri) che potrebbe arrivare solo come ultima opzione se la situazione dovesse renderlo indispensabile.

Il presidente azzurro mantiene vivi i contatti con Luciano Spalletti e Rafa Benitez. Spalletti non ha nascosto i contatti, ha ringraziato, ma ha posto dei paletti precisi. Il tecnico toscano non vuol approdare al Napoli per sei mesi, con la sola possibilità di lavorare il prossimo anno se riesce a raggiungere il traguardo Champions League. Vuole la certezza di poter lavorare per rimettere in piedi un gruppo che (come Bergamo ha mostrato) ha perso alcuni dei suoi riferimenti. Inoltre, Spalletti non vuol perdere quanto ancora residua dal contratto che lo lega all’Inter per i prossimi mesi e questo induce l’allenatore di Certaldo a rafforzare il suo ‘no’ al Napoli in assenza di un progetto di medio-lungo periodo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Inter, la Procura Federale ha aperto un’inchiesta: la situazione

La situazione di Benitez è altrettanto intricata: lo spagnolo è libero, ma l’esperienza in Cina è stata totalizzante (anche e soprattutto dal punto di vista economico) ed il desiderio di godersi la famiglia ed una vita serena è forte. L’unico argomento che potrebbe smuovere ‘don Rafa’ è quello di un progetto dove, davvero e per la prima volta in Italia, si introduca la figura del manager all’inglese. Un progetto da plenipotenziario, con uomini dell’area tecnica e di campo da gestire. Questa potrebbe esser l’unica carta a disposizione di De Laurentiis per convincere Benitez: si tratta, però, di una carta difficile da giocare.