Inter-Milan, attacco durissimo a Ibrahimovic: “Deve smettere di giocare come Zidane”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50
Inter-Milan, parole forti a Ibrahimovic:
Ibrahimovic © Getty Images

Inter-Milan è stata caratterizzata dalla tensione in campo tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Arriva un duro attacco nei confronti dell’attaccante svedese

Inter-Milan di Coppa Italia ha visto il passaggio del turno dei nerazzurri in rimonta. Sul finire del primo tempo, ha attirato l’attenzione di tutti il duro scontro tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. I due sono arrivati faccia a faccia e sono volate parole grosse. Poi lo svedese è stato espulso per doppia ammonizione nel secondo tempo. Un episodio spiacevole che ha scatenato diverse reazioni tra tifosi e addetti ai lavori.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Milan, la rivelazione di Pioli: “Ibrahimovic ha chiesto scusa, da campione”

Inter-Milan, Labate reagisce duramente allo scontro tra Lukaku e Ibrahimovic

Inter-Milan, parole forti a Ibrahimovic: "Deve smettere di giocare"
Ibrahimovic © Getty Images

Il diverbio in campo tra Ibra e Lukaku continua a far discutere. Il noto giornalista del ‘Corriere della Sera’ e tifoso interista, Tommaso Labate, ha espresso un’opinione piuttosto dura sui provvedimenti che dovrebbero essere presi nei confronti dello svedese: “Ibrahimovic dovrebbe avere una maxi squalifica, smettere di giocare stasera e chiudere la carriera come Zidane, con un’espulsione. Si facciano tutte le verifiche del caso. Ma poi, nel caso, nessuna pietà“. Di seguito il post del giornalista sul suo profilo Twitter.