Inter-Juventus, Felipe Melo attacca Chiellini: “Senza etica! Tornerò a San Siro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:07
Felipe Melo Chiellini
Felipe Melo @Getty Images

Felipe Melo parla di Inter-Juventus e manda un messaggio a Chiellini e ai tifosi nerazzurri

In vista di Inter-Juventus, Felipe Melo, doppio ex del match, ha rilasciato alcune parole. L’esperto centrocampista è tornato sulle vecchie polemiche con Chiellini: “Lui è una bandiera della Juve, purtroppo si fa male sempre. Nel calcio quello che succede negli spogliatoi muore lì – spiega alla ‘Gazzetta dello Sport’ – I suoi compagni devono avere paura e aprire bene gli occhi. Se uno ha giocato in Nazionale con lui, magari lui può parlarne. In Brasile si chiama etica. Se lui non ha etica è un problema suo”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Inter-Juventus, la verità di Lippi su Conte-Pirlo | Nota a Buffon: “Non me lo aspettavo”

Inter-Juventus, Felipe Melo attacca Chiellini e lancia un messaggio ai nerazzurri

Felipe Melo Chiellini
Felipe Melo e Chiellini (Getty Images)

Felipe Melo ha proseguito la sua invettiva su Chiellini: “Gli auguro di vincere un campionato internazionale che non ha. Non mi permetto di parlare male di una persona che ha lavorato con me. Io ho etica. Portai Chiellini a cena. Se lo rifarei? No, no (ride, ndr)”.

Infine, un messaggio ai tifosi dell’Inter: “Dobbiamo passare questo momento brutto ma di sicuro tornerò a Milano, magari nella Curva a vedere la partita dell’Inter saltando e urlando. Sono interista da piccolo. Pioli? Oggi è primo, non è un caso. Anche il suo vice è una brava persona, è gente che capisce di calcio. Sono interista ma vedere il Milan lì mi fa piacere”.