Coronavirus, in arrivo nuovo DPCM | Le misure varate dal Governo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00
Coronavirus, nuovo DPCM | Vietato l'asporto ai bar dopo le 18:00
Ministro Speranza (@Getty Images)

Il nuovo DPCM verrà introdotto a partire dal 16 gennaio: nuova stretta per quanto riguarda i bar, restano chiuse piscine e palestre

Dal 16 gennaio andrà in vigore il nuovo DPCM, che verosimilmente sarà valido fino al 5 marzo, mentre lo spostamento tra le regioni fino al 15 febbraio. La bozza del DPCM è stata resa nota, col divieto di sciare fino al 15 febbraio e musei aperti in zona gialla, mentre restano chiusi palestre, piscine e anche cinema. Nella riunione coi governatori è stato illustrato dal Ministro Speranza, come riportato dal Corriere della Sera.

LEGGI ANCHE >>> Fantacalcio, consigli e probabili formazioni della diciottesima giornata

Il Ministro Speranza ha confermato lo stato d’emergenza fino al 30 aprile, e poi ha ribadito che “le soglie per RT sono 1 per la zona arancione e 1,25 per zona rossa”. Confermato il divieto d’asporto per i bar -e dunque non per i ristoranti- dopo le ore 18:00. In base ai dati, i ‘colori‘ delle regioni verranno probabilmente resi noti nella giornata di venerdì. Il Ministro della Salute ha poi espresso preoccupazione: “Domani ci aspettiamo un indice di RT più alto, che sfiorerebbe 1,10. La settimana scorsa era di 1,3”.