Coronavirus, il nuovo decreto legge del Governo: stop allo spostamento tra Regioni fino al 15 febbraio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52
Coronavirus, nuovo decreto legge del Governo: coprifuoco fino al 5 marzo
Palazzo Chigi @ Getty Images

Coronavirus, il Governo anticipa le misure del nuovo decreto legge: coprifuoco e restrizioni fino al 5 marzo, tutte le norme

Pronto il testo del nuovo decreto legge varato dal Governo dopo il Consiglio dei Ministri svoltosi ieri sera a Palazzo Chigi. Un comunicato stampa ufficiale anticipa le principali misure nell’ambito del contenimento dell’epidemia di coronavirus, prima della pubblicazione del testo integrale in Gazzetta Ufficiale.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, bollettino 11 gennaio: 12.532 casi su 91.656 tamponi, 448 morti

Le principali misure riguardano l’estensione di alcune delle restrizioni attuali fino al 5 marzo. Confermato fino a quella data il coprifuoco notturno dalle 22 alle ore 5 del mattino, così come la possibilità di visite ad amici o parenti una volta al giorno nel limite massimo di due persone (esclusi minori di 14 anni). Confermato per ora fino al 15 febbraio invece il divieto di spostamento tra le regioni, fatti salvi i noti motivi di urgenza e necessità per salute, lavoro, rientro al proprio domicilio. Istituita anche la cosiddetta ‘zona bianca’, per le regioni nelle quali l’incidenza dei contagi dovesse scendere per tre settimane consecutive sotto il livello di 50 ogni 100mila abitanti. Si attendono ancora invece le disposizioni da parte del Ministero della Salute in merito al passaggio di alcune regioni in zona arancione o rossa.