Calciomercato Juventus, retroscena Ronaldo: “Rifiutato per 17 milioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:43
Calciomercato Juventus, Ronaldo-Barcellona | Retroscena Laporta
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

La rivelazione di Joan Laporta, ex presidente del Barcellona e candidato alle prossime elezioni del club, su Cristiano Ronaldo

Importante retroscena di calciomercato svelato da Joan Laporta, ex presidente del Barcellona e candidato alle prossime elezioni del club. La società blaugrana ha avuto l’occasione di firmare Cristiano Ronaldo, che è stato però rifiutato, come rivelato dal dirigente al canale ‘Iniestazo’: “Stavamo prendendo Ronaldinho e Rafa Marquez, e gli agenti del messicano ci proposero Ronaldo. A quei tempi il portoghese giocava nello Sporting“. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV – Juventus, Biasin: “Scamacca investimento sicuro” | Novità Khedira

“Uno degli agenti ci disse che c’era un giocatore che stava per trasferirsi al Manchester United per 19 milioni di euro, ma che a noi sarebbe stato venduto per 17 milioni. – ha proseguito Laporta, che non ha però rimpianti – Ma in quel momento avevamo appena operato un grosso investimento su Ronaldinho. Ronaldo giocava più sulla fascia che al centro dell’attacco, e in quella zona di campo pensavamo di essere coperti. Così abbiamo rifiutato, e non me ne pento“.