CMIT TV | Juventus, agente Traorè: “Prezzo già fissato col Sassuolo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:38
CMIT TV | Juventus, agente Traorè:
Antonio Imborgia alla CMIT TV

Intervenuto alla CMIT TV, l’agente di Traorè Antonio Imborgia ha rivelato: “La Juventus ha già il prezzo fissato col Sassuolo”

Fra i migliori in campo nella sfida tra Juventus e Sassuolo di ieri sera, certamente, va menzionato Hamed Junio Traorè. Il centrocampista ivoriano è stato protagonista di una prestazione maiuscola, impreziosita anche dall’assist fornito a Defrel. Nel consueto appunto con la CMIT TV Antonio Imborgia, agente di Traorè, ha parlato di quella che è la situazione del suo assistito: “È un giocatore del Sassuolo a tutti gli effetti, c’è un prestito biennale con un obbligo di riscatto, di fatto è un’acquisizione a 16 milioni dall’Empoli. Hamed Traore ha avuto un percorso rapido: Empoli, vittoria del campionato di Serie B, riconferma in Serie A e poi è arrivato a Sassuolo”. Inoltre, Imborgia ci ha rivelato l’esistenza di un accordo fra gli emiliani e la Juventus per il futuro del giocatore.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Calciomercato Juventus, l’agente di Traorè a CMIT TV: “Il prezzo col Sassuolo è già fissato”

Hamed Junior Traorè @Getty Images

Protagonista in campo ieri sera, Hamed Junior Traorè potrebbe essere protagonista anche sul mercato nel prossimo futuro. Ai microfoni di Calciomercato.it, l’agente del giocatore Antonio Imborgia ha rivelato l’esistenza di un accordo fra la Juventus ed il Sassuolo per l’ivoriano. “La Juve se lo vuole portare a Torino ha già determinato il prezzo col Sassuolo, ma già da quando lo hanno preso gli emiliani. C’è già un prezzo stabilito fra Sassuolo e Juventus”. Un filo diretto che potrebbe portarlo sotto la ‘Mole’ in futuro, qualora i bianconeri decidessero di esercitare questo accordo di cui ci ha parlato Antonio Imborgia.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Infine, Imborgia ha parlato del percorso di crescita dell’ivoriano: “Oggi commentavo con il ds del Sassuolo (Giovanni Rossi ndr), da quando lo seguo non l’ho mai visto per terra una volta. Ieri è andato a terra una volta, ma si è fatto male Dybala. Ieri ha cambiato tre o quattro ruoli e ha finito giocando in attacco. È un giocatore che sta facendo un percorso, è come una macchina che ha un grande motore però non riesce ad esprimere grande velocità, lui si sta avvicinando a quel completamento che lo renderà un giocatore importante”.