Milan-Torino, la certezza di Pioli sul calciomercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:35
pioli milan torino
Stefano Pioli

Alla viglia di Milan-Torino, gara valida per la 17a giornata di Serie A, conferenza stampa di Stefano Pioli: le dichiarazioni dell’allenatore rossonero

Alla vigilia di Milan-Torino, gara valida per la 17a giornata di Serie A, parla Stefano Pioli: le dichiarazioni in conferenza stampa dell’allenatore rossonero.

“Non c’è stato bisogno di un particolare intervento mio e di Maldini: i calciatori sanno che abbiamo fatto una partita giusta contro un avversario molto forte. Dobbiamo essere consapevoli e convinti dei nostri mezzi”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, allarme Ibrahimovic | Già scelto il nuovo bomber

INFORTUNATI – “Per Saelemaker e Bennacer potrebbero rientrare contro il Cagliari ma sono da valutare giorno per giorno. Non ancora ancora forzato. Anche Ibrahimovic sta seguendo il suo programma: oggi poteva fare un lavoro con i ragazzi impegnati meno nell’utima gara ma non credo possa essere disponibilità per domani”.

ASSENZE – “Pensiamo a fare bene, a cercare di fare la partita. I nostri avversari avranno tante motivazioni, tanti stimoli ma li avremo anche io. Deciderà il campo chi meriterà di più di vincere”.

JUVENTUS – “Ci sono state sbavature nelle prime due reti della Juventus. Cerchiamo di migliorare queste situazioni ovviamente. Abbiamo lavorato su queste situazioni per capire come potevamo metterci meglio”.

REAZIONE – “La maggior parte dei calciatori dopo la Juve sono venuti a chiedermi di rivedere le immagini per capire cosa potevamo fare meglio. Questo fa capire la voglia della squadra. Ho visto grande concentrazione, voglia di rimettere in campo un’altra prestazioni convincente”.

maldini milan pioli
Paolo Maldini © Getty Images

Milan, Pioli: “Donnarumma e Calhanoglu? C’è volontà reciproca di rinnovare”

MERCATO – “C’è grande condivisione con area tecnica e proprietà. Non dobbiamo farci prendere dalla fretta: qualcosa faremo, ma quando e se ci saranno le occasioni giuste. Simakan? Commento i giocatori che sto allenando, non quelli che non ho mai allenato”.

RINNOVI – “C’è la volontà di proseguire questi rapporti, c’è ovviamente una trattativa. Credo che la volontà ci sia da entrambi le parti ma la cosa che conta è vedere i ragazzi sereni e vogliosi di dare il massimo”.

LEAO – “Ha fatto un’ottima partita, ha messo sotto pressione i difensori avversari, ha giocato con intensità. Ora Leao non deve fare più passi indietro: è un giocatore di qualità, sta diventando un giocatore di intensità. Bisogna aspettarsi queste prestazioni da questi giocatori”.