Nainggolan fa le visite col Cagliari: “Contento, ma all’Inter nessuna chance”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03
Radja Nainggolan @ Getty Images

Radja Nainggolan torna al Cagliari dopo i primi mesi della stagione all’Inter con soli 45 minuti in campo: le parole del belga prima delle visite mediche sanno di amaro

Radja Nainggolan torna di nuovo a Cagliari, in quella che è ormai la sua casa. Dopo quello dello scorso anno, l’Inter ha chiuso un altro affare in prestito con il club rossoblù, orfano di Rog. Il belga in questi primi mesi della stagione 2020/21 ha giocato appena 45 minuti divisi in più partite, sgoccioli di gara anche a causa di un infortunio. In ogni caso l’ex Roma non è mai stato all’interno del progetto di Conte e del club, così il prestito – che sarà secco fino a fine stagione – è stata la naturale conseguenza. L’Inter contribuirà anche al pagamento dell’ingaggio.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Stamattina a Villa Stuart, clinica romana, è arrivato Nainggolan per effettuare le visite mediche per il Cagliari. Il centrocampista è entrato intorno alle 12.15 e ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sono contento di tornare, ma non è ancora ufficiale. Rimpianti con l’Inter? Mi sono messo a disposizione ma non ho avuto la possibilità, pazienza“. Poi sulla possibilità di restare a titolo definitivo: “Sapete qual è la formula…” Dopo le visite di idoneità, Nainggolan salirà su un altro aereo che lo porterà in Sardegna, dove poi sarà a disposizione di mister Di Francesco.