Calciomercato Milan, Ibrahimovic: “Futuro? Non deciderò da solo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:23
calciomercato Milan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Calciomercato Milan, Ibrahimovic si racconta in una lunga intervista: i progetti per il futuro in rossonero e l’esperienza con il Covid

Anche senza di lui, il Milan ha chiuso il 2020 in testa alla classifica. Lo scudetto è un sogno concreto per i rossoneri, Zlatan Ibrahimovic vuole tornare al più presto dall’infortunio per aiutare la squadra. Lo svedese si è raccontato in una lunga intervista al ‘Corriere della Sera’, parlando del futuro ma anche di quanto successo, nel bene e nel male, negli ultimi mesi.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, dal vice Ibrahimovic al colpo in difesa | Il punto

“Dobbiamo ripartire bene nel 2021 e avere fame tutti i giorni – ha spiegato – Io dico che possiamo fare ancora di più. Il futuro? Mi cercano in tanti, me lo chiedono spesso. Rispondo che andrò avanti finché riuscirò a fare quello che faccio ora. A Milano sto benissimo, funziona tutto. Non deciderò da solo: la mia famiglia è più importante di tutto. Mi mancano tantissimo, ma Pioli mi ha detto che se in Svezia ho due figli qui a Milanello ne ho altri 25 che hanno bisogno di me”. Un passaggio sul Covid: “Ne ero quasi incuriosito all’inizio. Ho avuto mal di testa anche se non fastidioso e ho perso il gusto. Ero arrabbiato per non poter uscire di casa, è stato terribile stare da solo, avevo iniziato a parlare coi muri. All’inizio ero tranquillo poi ho iniziato a preoccuparmi di avere anche altri malesseri”.