Atalanta-Roma, la conferenza di Fonseca: “Vediamo se gioca Pedro. In porta ho già deciso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25
Fonseca in conferenza
Fonseca in conferenza

Domani la Roma sfiderà l’Atalanta in campionato. Parola a Paulo Fonseca che presenta la gara in conferenza stampa

La Roma di Paulo Fonseca scenderà in campo domani pomeriggio contro l’Atalanta a Bergamo. Trasferta ostica per i giallorossi reduci però da un ottimo momento di forma e vogliosi di proseguire sulla strada tracciata nelle ultime settimane. Parola allo stesso allenatore dei capitolini che presenta la gara in conferenza stampa: “Penso che farò 2 o 3 cambi, non di più. Non voglio cambiare di più perché la squadra sta bene”.

LEGGI ANCHE >>> Mkhitaryan si è preso la Roma e l’Italia (con un anno di ritardo)

OBIETTIVI – “Vogliamo fare meglio delle altre stagioni. Siamo a dicembre ed è molto presto per parlare di altre ambizioni. Voglio essere sempre equilibrato e voglio che la squadra sia equilibrata. In questo momento non cambia niente. Pedro? Continua a essere un giocatore importante per noi. Vediamo domani se sarà titolare”.

Atalanta-Roma, Fonseca traccia la strada: “Dobbiamo vincere”

Paulo Fonseca @ Getty Images

DZEKO E MIRANTE –Dzeko sta molto bene, fa un grande lavoro per la squadra, per me è importante questo”. Sui portieri Fonseca ha ammesso: “Ho già fatto la mia scelta, ma devono aspettare domani per saperlo. Squadra? Siamo insieme da un anno e mezzo è normale che si migliori. Sono arrivati anche giocatori che hanno migliorato la squadra, tutti sappiamo cosa vogliamo fare. E’ normale”.

TEST – “Ciò che cambia ogni partita è la strategia in funzione degli avversari. È una partita molto difficile. Complicato affrontare l’Atalanta che è molto forte. Per noi cambiano solo le caratteristiche della partita ma le ambizioni sono sempre le stesse ovvero vincere domani”.