Juventus, Pirlo ‘impara’ da Inter e Milan | Pronto il piano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:06
Pirlo (getty images)
Andrea Pirlo (Getty Images)

Andrea Pirlo ha parlato alla vigilia della partita tra Parma e Juventus, sottolineando un aspetto in particolare degli avversari di domani

La Juventus non può permettersi passi falsi, in vista della partita di domani contro il Parma. Il tecnico bianconero ha sottolineato ai microfoni di ‘Juventus Tv’ una delle qualità che rende molto pericolosi i ducali: le ripartenze. Ecco le sue dichiarazioni a riguardo: “Domani avremo contro calciatori come Gervinho e Karamoh. Bisognerà stare attenti a fare le marcature preventive quando abbiamo il possesso palla e sviluppare bene la manovra e il gioco. Stiamo bene fisicamente e l’abbiamo già dimostrato nella partita contro l’Atalanta“.

LEGGI ANCHE >>> Parma-Juventus, Pirlo: “Provo rabbia, ecco il motivo. Stiamo bene”

Juventus e la sfida di Pirlo: Inter e Milan hanno sofferto

Pirlo (getty images)
Pirlo (getty images)

La Juventus si appresta a vivere una partita già decisiva per la classifica e dovrà anche guardare agli errori di Inter e Milan. Entrambi i club milanesi, dirette concorrenti dei bianconeri nella lotta scudetto, non sono riusciti a portare a casa i tre punti contro il Parma, pareggiando con il punteggio di 2-2. Un punto cruciale di entrambe le partite è stato ripartire in contropiede per i ducali attraverso le verticalizzazioni e la velocità di Gervinho. La Juventus non vuole ripetere lo stesso errore. Pirlo è in allerta e, come dichiarato, sottolineerà ai suoi l’importanza di non perdere palloni sanguinosi e farsi trovare ben piazzati. Non sono ammessi altri passi falsi per i bianconeri in campionato.