Calciomercato, tensione Lazio: confronto acceso Lotito-Inzaghi, rivoluzione e ipotesi clamorosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46
simone inzaghi lazio lotito calciomercato addio
Simone Inzaghi (Getty Images)

Momento complicato per la Lazio: all’orizzonte potrebbe esserci un possibile terremoto con scenario inaspettato per Inzaghi dopo uno ‘scontro’ col presidente Lotito

La Lazio è nel suo peggior momento della gestione Inzaghi. Non tanto a livello di risultati, che pure non sono molto confortanti nel ruolino di marcia in campionato, quanto per i rapporti all’interno della società. Al centro della contesa ci sono il tecnico Simone Inzaghi e il presidente Claudio Lotito, una ‘relazione’ in realtà mai davvero decollata ma che ora sembra essere arrivata ai minimi storici. Tutto è partito dal post lockdown, con la Lazio che da probabile vincitrice dello scudetto ha rischiato anche di perdere il quarto posto. Poi un calciomercato completato in netto ritardo, colpi sfumati (David Silva e Kumbulla), la questione stipendi e una classifica di Serie A che dice nono posto.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

claudio lotito lazio tamponi uefa
Claudio Lotito (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV – Simone INZAGHI all’INTER? Ecco la Verità

Calciomercato Lazio, ieri confronto acceso tra Lotito e Inzaghi. Il Messaggero: “Napoli e Milan decisive”

Come riporta ‘Il Messaggero’ in edicola oggi, tra Inzaghi e Lotito siamo al “gelo di fine anno”. Il presidente “ha la misura colma” e il mister “non è più felice“. Addirittura le ultime due partite dell’anno contro Napoli e Milan, non proprio le più semplici, sarebbero “decisive per salvarsi“. Così scrive il quotidiano, che quindi paventa perfino la possibilità di un esonero, o comunque di un addio immediato senza neanche aspettare il nuovo anno. Ieri sarebbe andato in scena un confronto molto acceso tra i due, con tanto di ultimatum. Lotito “si è sfogato accusando Simone di scarso rendimento e di una gestione pessima del gruppo”, Inzaghi “si è difeso parlando di infortuni e di un calendario troppo fitto”.

LEGGI ANCHE >>> Benevento-Lazio, S. Inzaghi: “Calendario incredibile! Ecco il mio rammarico”

Il motivo delle tensioni è da ricercarsi anche e soprattutto nella questione rinnovo di contratto, per cui non sarebbe arrivata nessuna chiamata. Il tecnico piacentino, reduce dal ko di Verona e il pareggio di Benevento, si aspettava una telefonata dopo il match col Bruges che ha segnato la storica qualificazione agli ottavi di Champions per firmare il nuovo accordo.

simone inzaghi tensione lotito lazio calciomercato
Simone Inzaghi (Getty Images)

Calciomercato Lazio, Lotito sbotta e vuole la rivoluzione: Inzaghi senza entusiasmo

Anche i tifosi ultimamente hanno qualcosa da rimproverare al mister, dai cambi tardivi all’ostracismo nei confronti di alcuni giocatori e ieri anche Lotito sarebbe sbottato. “Il presidente ha da tempo in mente l’idea di fare una rivoluzione, Simone aspetta e si guarda intorno”, si legge ancora nell’articolo de ‘Il Messaggero’. Inzaghi avrebbe perso entusiasmo, il mercato estivo non ha aiutato e in più c’è da fare i conti con alcuni giocatori scontenti e vogliosi solo di mettersi in mostra in Champions. Da Luis Alberto a Milinkovic-Savic, ma soprattutto Caicedo che continua a pretendere più spazio. Anche tra i compagni ci sarebbero state delle polemiche. Ovviamente, in tutto questo, la Juventus e l’Inter osservano interessate anche se al momento le panchine di Conte e Pirlo non appaiono in pericolo. Da non sottovalutare anche la pista estera con l’idea PSG.