Juventus-Atalanta, Pirlo in conferenza: “Ronaldo poco brillante. Arrabbiato con Morata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:42
Andrea Pirlo in conferenza

Le dichiarazioni in conferenza stampa di Andrea Pirlo al termine della sfida pareggiata per 1-1 contro l’Atalanta

La Juventus spreca e non va oltre il pareggio contro l’Atalanta. Le parole di Andrea Pirlo in conferenza stampa al termine della sfida dell’Allianz Stadium: “I pareggi sono troppi, però mi porto a casa la buona prestazione della squadra. Oggi abbiamo avuto tante occasioni, ma se non la chiudi è normale che il risultato sia sempre in bilico. Il tacco di Morata? Sì, mi ha fatto arrabbiare. Non possiamo permetterci queste leggerezze. Ci vuole lucidità e freddezza, anche se ha fatto una grande partita. Ha avuto le sue occasioni“.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Juventus-Atalanta, le parole di Pirlo in conferenza stampa

Pirlo (@Getty Images)

Pirlo risponde poi alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it sulla prestazione negativa di Cristiano Ronaldo: “Non era una gara facile. Avesse realizzato il rigore, forse i giudizi sarebbero stati altri. Magari non è stato così brillante, però capita a tutti di sbagliare un calcio di rigore. Se ho pensato di toglierlo? No, Morata era nervoso e mi è sembrato giusto togliere Alvaro, anche perché era già ammonito“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Atalanta, l’ironia social di De Roon | Sfottò a Ronaldo

Infine, Pirlo si sofferma sulle condizioni di Arthur dopo l’infortunio rimediato nel primo tempo dal brasiliano: “Arthur ha preso una contusione alla coscia che purtroppo lo ha costretto ad uscire. Peccato, stava facendo un’ottima partita fino a quel momento“.