Sorteggi Champions, male Juventus e Lazio | Malissimo Gasperini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:59
Sorteggi Champions League Juventus
Andrea Pirlo (Getty Images)

Tutto pronto per i sorteggi della Champions League: guida e possibili avversarie di Juventus, Lazio e Atalanta agli ottavi

Oggi alle ore 12 a Nyon, presso la Casa del Calcio Europea, andranno in scena i sorteggi degli ottavi di finale di Champions League 2020/21. Le sedici squadre che si sono qualificate alla fase ad eliminazione diretta della competizione verranno inserite in due urne: una con le prime otto classificate nei gironi, l’altra con le otto seconde. Gli unici due paletti previsti dal sorteggio di Nyon sono che non si potranno incontrare due squadre della stessa nazione e l’altra squadra del proprio girone di qualificazione. Le gare di andata si giocheranno il 17, 23 e 24 febbraio 2020, mentre il ritorno è in programma il 9, 10, 16 e 17 marzo. L’Italia avrà tre squadre che prenderanno parte al sorteggio: la Juventus, che sarà in prima fascia avendo vinto il suo girone, mentre Lazio Atalanta saranno in seconda fascia.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Champions League, fasce e simulazione sorteggio: Juventus sfortunata, disastro Lazio e Atalanta

Le urne saranno così composte:

PRIMA FASCIA: Bayern Monaco, Manchester City, Real Madrid, Liverpool, Chelsea, Borussia Dortmund, PSG, Juventus

SECONDA FASCIA: Atletico Madrid, Borussia Moenchengladbach, Porto, Atalanta, Siviglia, Lazio, Barcellona, Lipsia

LEGGI ANCHE >>>Classifica senza VAR, Juventus a -2 dal Milan e +2 sull’Inter

Sorteggi Champions League
Sorteggi ottavi di Champions League (simulazione CMIT)

Dalla simulazione effettuata da Calciomercato.it, la Juventus dopo due anni ha ritrovato l’Atletico Madrid agli ottavi di finale: ci sarebbe un rematch, quindi, fra Cristiano Ronaldo Simeone. Molto sfortunata anche l’Atalanta nella nostra simulazione, che dovrebbe vedersela con i campioni in carica: per i bergamaschi ci sarebbe il Bayern Monaco agli ottavi. Infine, non va molto meglio alla Lazio che trova l’altra finalista della scorsa edizione: per i biancocelesti l’urna ha riservato il PSG.