Porto-Juventus, Nedved non si fida: “Ricordate il Lione. Ci sarà un solo problema”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15
nedved juventus porto champions ottavi
Pavel Nedved (Getty Images)

La Juventus pesca il Porto agli ottavi di finale di Champions League: ecco il commento a caldo del vicepresidente Pavel Nedved

La Juve può essere soddisfatta dell’urna di Nyon. La squadra di Pirlo affronterà il Porto negli ottavi di finale di Champions League che si giocheranno a febbraio. Un sorteggio positivo in virtù del primo posto nel girone ai danni del Barcellona, costretto invece a pescare il PSG. Il vicepresidente bianconero Pavel Nedved, però, invita a prendere con le molle la squadra di Sergio Conceicao: “In Champions sono tutti forti. L’anno scorso siamo usciti con il Lione, queste squadre sono abituate a giocare queste partite e lo stesso vale anche per il Porto. Sarà importante arrivare al momento giusto in forma. Conosco l’allenatore del Porto, Conceicao, abbiamo giocato insieme nella Lazio. È un ottimo tecnico, gioca con un 3-5-2 organizzato, saranno due sfide difficili”, le sue parole a ‘Sky Sport’.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

ronaldo fifpro
Ronaldo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, nuovo tentativo per Pogba: che intreccio con Dybala

Juventus, Nedved: “Col Porto come a Barcellona. Un derby per Ronaldo”

L’ex centrocampista ceco ha poi continuato: “La partita va affrontata come abbiamo fatto contro il Barcellona, giocando il nostro calcio per crescere e avere le nostre convinzioni. Possiamo anche essere favoriti, non è un problema. Il problema è arrivare a quel momento in ottima forma e l’anno scorso non ci siamo riusciti. In questa fase della Champions tutti ti mettono in difficoltà, è una stagione in cui può vincere chiunque. Ronaldo torna in Portogallo? Cristiano viene dallo Sporting, sarà un derby per lui. Comunque è sempre concentrato e difficilmente sbaglia queste sfide”.