Lazio-Verona, Juric bacchetta Lovato: “Ha fatto male male! Ecco perché”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20
Juric Verona Lovato
Juric a DAZN

Parla Juric al termine di Lazio-Verona. Il tecnico dei gialloblu ha commentato la vittoria dei suoi sul campo dell’Olimpico

Le parole di Juric al termine di Lazio-Verona. Il tecnico dei gialloblu – intervenuto ai microfoni di DAZN – è ovviamente soddisfatto della prova dei suoi: “Abbiamo fatto una buona partita – ammette – eravamo concentrati a concedere poco e pressare tanto. Potevamo fare qualche gol in più. Ho visto una Lazio un po’ stanca e questo ci ha facilitato. Tameze centravanti? Ha fatto una bellissima partita, l’abbiamo preparata così, con il ‘falso nove’.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio e non solo CLICCA QUI

LOVATO – “Ha fatto male male nei primi dieci minuti – prosegue Juric – Qualche giorno fa ho parlato con lui, ha giocato tre partite in Serie A, sentire parlare di mercato non è facile. Questo gli pesa e oggi è entrato male, poi ha fatto una partita di altissimo livello. Lui può diventare un giocatore importante. Deve crescere ma deve restare umile per diventare forte”.

GRANDE CON LE GRANDI – “In questo momento non giochiamo ancora bene a livello di possesso palla. Certe cose le abbiamo migliorate con Barak in mezzo. L’idea è quella di migliorare di più il gioco, con il Cagliari abbiamo giocato bene ma non per molto”.