PAGELLE E TABELLINO NAPOLI-REAL SOCIEDAD 1-1: Zielinski emoziona, azzurri qualificati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51
Zielinski Napoli Real Sociedad
Piotr Zielinski celebra il gol che sblocca la gara tra Napoli e Real Sociedad @Getty Images

La prima allo stadio Maradona per il Napoli nella gara per chiudere il girone di Europa League con la Real Sociedad: match decisivo per il passaggio del turno. Di Zielinski il primo gol allo stadio Diego Armando Maradona

NAPOLI

Ospina 7 – Due ottimi interventi nel primo tempo, non sbaglia un passaggio. Nella ripresa attento, sicuro, con alcuni buoni interventi sul primo palo. Merita la maglia da titolare.

Di Lorenzo 6 – Si limita a controllare le discese di Portu nel primo tempo, ma non commette errori. Si ripete su Barrenetxea

Maksimovic 5.5 – Topica clamorosa su Willian José nel primo tempo, Portu grazia il Napoli. Aggiunge qualche altro intervento impreciso. Sale in rendimento nella ripresa

Koulibaly 6.5 – Prima frazione ordinata, guida bene la difesa anche nell’inizio arrembante della Sociedad. Continua in una gara precisa e con diverse chiusure

Mario Rui 6 – Soffre su Januzaj nei primi 25 minuti, poi prende pian piano le misure e riesce ad arginare il belga. Gara sufficiente (dal 82′ Ghoulam sv)

Fabian 6 – Merino gli monta uno schermo severo e non riesce a regalare fluidità alla manovra, cresce nella ripresa. Bene in fase di non possesso

Bakayoko 5 – Tanta densità, tanta fisicità, ma troppi errori: sia in chiusura, sia di misura. Avvio difficile, poi migliora (dal 70′ Demme 6 – Cerca di mettere in ordine il Napoli, contenendo bene l’assalto finale basco)

Lozano 7 – Gamba elettrica, svaria e crea pericoli. Inoltre, avrebbe anche procurato un quasi rosso a Zubeldia, ma l’arbitro clamorosamente non vede. Con l’argento vivo anche nella ripresa, costringe al giallo Le Normand (dal 70′ Politano 6 – Qualche scatto, buon lavoro in copertura)

Zielinski 7.5 – un gol fantastico, quello che indirizza la qualificazione, con un esterno che si infila partendo dall’angolo destro dell’area di rigore e finisce nell’angolo opposto della porta di Remiro, con tanto di dedica alla compagna in dolce attesa (dal 74′ Elmas 6 – Copre e riparte)

Insigne 6 – Si vede poco Insigne determinante, ma lavora tanto per la squadra, cucendo bene il gioco. Per il guizzo aspetta la prossima gara.

Mertens 6.5 – Non è devastante, ma rispetta la consegna di Gattuso gli chiede costantemente di sporcare la prima costruzione della Sociedad e poi sforna assist con una qualità pazzesca (dal 70′ Petagna 6 – Chiamato a tenere alto il Napoli, lavora bene)

All. Gattuso 6.5 – Guadagna la qualificazione, soffre con la fortuna che gli dice bene, a differenza di quanto accaduto con l’Az. Con 4 vittorie, 1 pari ed una sola sconfitta, però, dimostra di saper gestire anche il Napoli in Europa

 

REAL SOCIEDAD

Remiro 6 – incolpevole sul gol, il Napoli non crea altri particolari pericoli nella prima frazione. Più impegnato nella ripresa, attento

Zaldua 6.5 – fa un ottimo lavoro in copertura su Insigne, viene sostituito per dare maggiore sostanza alla fase offensiva (dal 46′ Gorosabel 6 – chiamato a spingere più del compagno, operazione riuscita solo in avvio di ripresa)

Zubeldia 6 – Merita un arancione scuro per un intervento su Lozano, graziato dall’arbitro. Poi, sempre attento

Le Normand 6.5 – Centrale che merita attenzioni di club superiori, costretto a prendersi un’ammonizione da uno straordinario Lozano (dal 78′ Isak sv)

Monreal 6 – Ci prova a farsi vedere l’ex Arsenal, qualche buona sgroppata. Poca roba. (dal 78′ Aihen sv)

Guevara 6 – Sostituisce David Silva e la qualità è nettamente diversa. Ma, partecipa bene alla doppia fase e costringe Bakayoko a sbagliare diversi palloni (dal 78′ Sagnan sv)

Merino 6.5 – Bella gara, sia per la costruzione, sia per la capacità di schermare Fabian

Portu 4.5 – Errore clamoroso, quando in avvio di gara su assist di Willian José, sbaglia a porta sguarnita. Da lì, solo qualche buona giocata e poco altro. (dal 56′ Barrenetxea 5 – Si vede con il contagocce)

Januzaj 6.5 – Tante iniziative, soprattutto in avvio di gara. Mette Mario Rui in difficoltà, ma si spegne col passare dei minuti

Zubimendi 6.5 – Ha un piede educato, una conclusione molto pericolosa neutralizzata da Ospina

Willian José 7 – Svaria tantissimo, non riesce a trovare il gol, ma mette in costante difficoltà i centrali del Napoli e merita di trovare il gol del pareggio

All. Alguacil 6.5 – Prepara bene la gara, qualche occasione sprecata di troppo, ma merita di trovare la qualificazione. La Sociedad gioca un gran bel calcio

 

Arbitro Grinfeld 5 – Mancano diversi cartellini, uno clamoroso a Zubeldia

 

NAPOLI: Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (82′ Ghoulam); Fabian Ruiz, Bakayoko (70′ Demme), Zielinski (74′ Elmas); Lozano (70′ Politano), Mertens (70′ Petagna), Insigne. All.: Gattuso. A disp.: Meret, Contini, Manolas, Lobotka.

REAL SOCIEDAD: Remiro; Zaldua (46′ Gorosabel), Zubeldia, Le Normand (78′ Isak), Monreal (78′ Aihen); Portu (56′ Barrenetxea), Guevara (78′ Sagnan), Merino, Zubimendi; Willian José, Januzaj. ALL.: Alguacil. A disp.: Ayesa, Aritz, De Zarate, Merquelanz, Lopez, Bautista.

ARBITRO: Grinfeld (Isr)

RETI: 35′ Zielisnki, 92′ Willian José

AMMONITI: Mertens, Lozano, Fabian Ruiz (N) – Zubimendi, Le Normand, Zubeldia (RS)

ESPULSI: