Sparta Praga-Milan, Pioli: “Ecco come stanno Ibra e Bennacer. Leao ok, è convocato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45
conferenza Pioli Milan
Conferenza Pioli (screenshot)

Stefano Pioli presenta Sparta Praga-Milan, ultima partita del girone di Europa League. Ecco le sue dichiarazioni

Vigilia di Europa League per il Milan di Stefano Pioli. Domani sera contro lo Sparta Praga la squadra rossonera, già qualificata ai sedicesimi di finale, si gioca con il Lille il primo posto nel girone. Calciomercato.it vi offre in tempo reale le dichiarazioni di Pioli in conferenza stampa.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

ROSA – “C’è grande competitività. Avevo chiesto alla società una rosa più profonda possibile e sono stato accontentato. Tutti sono importanti e domani giocheremo come sempre per vincere. Solamente da fuori si può pensare che qualcuno non è un attore principale della nostra stagione. Domani ci sarà spazio per chi è sceso meno in campo e sono sicuro che si farà trovare pronto perché sono tutti grandi giocatori e professionisti”.

EUFORIA – Ci prepariamo tantissimo per cercar di far bene e vincere le partite. Credo sia giusto esultare e festeggiare dopo una bella vittoria. Ci fa bene ma la mattina dopo siamo in campo a preparare la prossima partita. Non c’è euforia, ma ci godiamo le singole vittorie”.

IBRAHIMOVIC – “Zlatan sta meglio, sta proseguendo il suo recupero. Passo dopo passo vedremo come evolve”.

CRESCITA – “A che punto siamo? Nel calcio non esistono partite perfette, ma di ottimo livello e sempre migliorabili. Sicuramente siamo ad un buon punto nel nostro progetto di crescita ma siamo giovanissimo e abbiamo ancora ampi margini di crescita”.

LEAO – “Leao sta bene, è disponibile. Ha fatto un buon percorso di recupero ed è convocato. Spero di riuscire a dargli uno spezzone di gara per farlo rientrare gradualmente in condizione”.

RANGNICK – “Cosa mi sento di dirgli? Non c’è risposta a questa domanda”.

GABBIA E BENNACER – “È giusto sottolineare la crescita di Gabbia, gioca già con spessore e personalità importanti. Bennacer sta recuperando, domani non sarà convocato ma speriamo di recuperarlo per la prossima di campionato”.