Milan-Celtic, Pioli torna e sorride: “Due cose ci porteranno lontano”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30
Stefano Pioli (Getty Images)

Poker del Milan al Celtic e qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Le dichiarazioni a fine gara di Stefano Pioli

Partenza lenta, poi il Milan si sveglia e rifila un sonoro 4-2 al Celtic, staccando il pass qualificazione per i sedicesimi di Europa League. Stefano Pioli, tornato in panchina dopo la guarigione dal Covid-19, è soddisfatto al termine del match: “Il nostro obiettivo era cercare di vincere il girone, esserci qualificati con una giornata d’anticipo mi permetterà di fare scelte precise. Sarà un’opportunità per chi sta giocando meno – ha detto il tecnico rossonero a ‘Milan TV’ – Ho la fortuna di avere a disposizione, nonostante le assenze, tante soluzioni. Sono contento che Hauge stia dimostrando le sue qualità, credo che possa crescere ancora tanto”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale Youtube!

Milan, le dichiarazioni di Pioli dopo la vittoria sul Celtic

Milan-Celtic Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Pioli prosegue: “E’ una partita che ci darà spunti interessanti. Non abbiamo approcciato male la gara, ma abbiamo commesso errori che hanno condizionato la partita. E’ un insegnamento per la squadra che deve continuare a credere e giocare. Abbiamo continuato ad attaccare e abbiamo vinto ancora una volta con grande qualità e cuore. Queste due caratteristiche ci porteranno lontano”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Europa League, Milan-Celtic 4-2 | Poker in rimonta e qualificazione per Pioli