Covid-19, misure rinnovate per sei regioni. Speranza: “L’indice Rt è sceso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
Ministro Roberto Speranza (Getty Images)

Da oggi in vigore l’ordinanza che conferma le misure restrittive per sei regioni d’Italia: la fiducia del ministro Speranza

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che sarà in vigore da oggi (fino al 3 dicembre, al netto di eventuali nuove classificazioni) e conferma le misure restrittive già attive per Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta. Lo stesso Speranza, durante il webinar ‘L’Unione europea alla sfida del Covid-19’, ha poi rivendicato le decisioni del Governo: “Le misure restrittive sono l’unico vero strumento che ora abbiamo per abbassare il contagio e metterlo sotto controllo. È evidente che provocano sacrifici sul piano economico e culturale, ma come mostrano i numeri preliminari degli ultimi giorni nel nostro paese, dimostrano di funzionare. Abbiamo, nell’ultima settimana, un livello di Rt, o indice di diffusione del contagio, sceso rispetto alla settimana precedente e oggi verranno presentati nuovi dati”.