Crotone-Juventus, rammarico Stroppa: “Abbiamo avuto paura di vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18
stroppa crotone juventus
Giovanni Stroppa (Getty Images)

Le parole di Giovanni Stroppa dopo Crotone-Juventus: l’allenatore calabrese commenta il pareggio contro i bianconeri

Giovanni Stroppa non può che essere contento dopo il pareggio contro la Juventus. Il tecnico del Crotone a ‘Sky Sport 24′ commenta: “Dire di avere un po’ di amaro in bocca per non aver vinto contro la Juventus è strano. Certo per le occasioni che non siamo riusciti a sfruttare c’è un po’ di rammarico. I punti di stasera potevano darci autostima. Le ultime prestazioni non ci davano quanto meritavamo in termini di punti”.

JUVENTUS – “Devo dire che in 10 contro 11 ci siamo un po’ spaventati. L’occasione  di gol di Morata annullato ci ha un po’ spaventato, abbiamo avuto paura di vincere. La squadra mi è piaciuta come atteggiamento. La Juve ha pagato le assenze: dopo le Nazionali un appannamento è giustificabile”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Ronaldo ha detto no a Messi

OTTIMISMO – “Bisogna continuare così. Abbiamo vinto un campionato con buon idee, le abbiamo mantenute. Abbiamo avuto difficoltà a costruire la squadra in un precampionato non fatto, ci sono mancate le amichevole. Siamo usciti da alcuni campi con gli applausi ed è un’inezione di fiducia”.

MESSIAS – “Sembra il numero di maglia che ha: arriva a 30 e non fa 31. Ha qualità stratosferiche, ma sbaglia sempre qualcosa”.

SIMY – “Ha fatto una prestazione tecnica molto importante. E’ una risorsa per noi, sta entrando in condizione”.