Inter-Milan, Paolillo: “Niente pressioni all’Asl, che si giochi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44
Ernesto Paolillo (Getty Images)

L’ex ad dell’Inter Paolillo chiude ad un rinvio del derby contro il Milan in programma sabato

“Le normative vanno rispettate, ma nessuno deve spingere per rinviare la gara”. Parla chiaro Ernesto Paolillo, ex Amministratore Delegato dell’Inter, intervenuto a ‘Radio Punto Nuovo’. “Stabilite le norme, nel bene e nel male, bisogna rispettarle. Le squadre hanno accettato tutte la normativa, quindi non si discute. L’intervento delle Asl è previsto dalle norme. Perché non è stata rinviata JuventusNapoli? Questione di cavilli. Quel “fatto salvo” nega il tre a zero a tavolino… Ma si vede che alla Juve tre punti fanno comodo” ha dichiarato il dirigente nerazzurro sulla sfida dell’Allianz non giocata domenica scorsa.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Paolillo chiude ad un possibile rinvio del derby contro il Milan: “Marotta non deve fare pressioni all’Asl di Milano, nessuno deve provare a spingere per rinviare la gara. Pur essendo profondamente tifoso interista, non bastano questi infortunati da Covid-19 per non giocare”. Poi una critica alla Lega: “La Lega Serie A deve esser gestita da manager, così come è un condominio più che un Lega fatta da professionisti”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuova rottura con Lampard | Conte ci riprova