Calciomercato, da El Shaarawy a Locatelli | Occhi su Italia-Moldavia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:47
Roberto Mancini nazionale
Roberto Mancini (Getty Images)

Stasera gli occhi del calciomercato si spostano su Italia-Moldavia a Firenze, dove giocheranno anche El Shaarawy e Locatelli

Chiusa la sessione estiva, le squadre italiane vagliano ancora i profili giusti per gennaio. Il calciomercato, del resto, non va mai in letargo. Spunti interessanti potrebbero arrivare già stasera, quando al ‘Franchi’ di Firenze si sfideranno Italia e Moldavia. Causa le assenze di alcuni titolari, molteplici saranno i volti più o meno nuovi che vestiranno d’azzurro. Su di loro potrà dunque cadere l’occhio degli osservatori: clicca qui per nuovi dettagli.

LEGGI ANCHE >>> Italia, i convocati di Mancini: nessun giocatore del Napoli, tre ritorni. E Pellegrini si opera

Calciomercato, occhi su Italia-Moldavia: da El Shaarawy a Locatelli

El Shaarawy Roma
Stephan El Shaarawy (Getty Images)

Tra i calciatori più attesi stasera figura sicuramente Stephan El Shaarawy, il quale, dopo il mancato approdo alla Roma (che potrebbe essere solo procastinato di pochi mesi), avrà modo di farsi vedere dai club italiani. In attacco le attenzioni saranno riposte anche su Domenico Berardi, di ritorno dopo un’assenza durata circa 2 anni e in cerca della definitiva consacrazione. A centrocampo anche Locatelli, dopo l’interesse di Juventus e altre dirigenze nostrane, avrà l’occasione di confermare le sue qualità in campo internazionale. Non riscattato dall’Inter, invece, Biraghi con la ribalta azzurra può dimostrare di valere ancora un top club italiano. Grande curiosità c’è attorno all’esordio di Ciccio Caputo, ma tra i profili interessanti figurano anche il portiere Silvestri, il difensore Ogbonna e l’esterno Lazzari.

Queste le probabili formazioni di Italia-Moldavia:

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Lazzari, Mancini, Acerbi, Biraghi; Locatelli, Cristante, Bonaventura; Berardi, Caputo, El Shaarawy. Commissario tecnico: Roberto Mancini.

MOLDAVIA (5-4-1): Koselev; Platica, Mudrac, Posmac, Armas, Reabciuk; Rata, Carp, Ginsari; Ionita; Damascan. Commissario tecnico: Engin Firat.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Sassuolo, da Locatelli a Boga: l’annuncio di Carnevali