Caos Juventus-Napoli, Zampa: “La Asl aveva titolo. Spettacolo penoso!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14
Juventus-Napoli

Il sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa: “Ha ragione il Ministro Speranza: parliamo meno di stadi e di più sicurezza nella scuola e nei luoghi di lavoro”

“E’ stata semplicemente applicata una legge”. Così Sandra Zampa, sottosegretario alla Salute, a ‘InBlu Radio’ sul ‘caso’ legato a Juventus-Napoli. “La Asl aveva titolo perché lo stabilisce il protocollo – ha aggiunto – Mi ritrovo nelle parole del ministro Speranza: parliamo meno di stadi e di più sicurezza nella scuola e nei luoghi di lavoro”.

Lo spettacolo è stato veramente penoso – ha sottolineato il sottosegretario alla Salute – Non credo che sia utile anche a loro. E’ vero che il mondo del calcio ha la tifoseria che è disposta a qualunque cosa, però penso che il Paese sia più largo e comunque penso che ci debba essere un modo più corretto“.

In chiusura Zampa si è esposta sulla questione scuola: “Resteranno aperte, nessuna di noi ha la minima intenzione di chiuderle nè ho mai sentito discutere una ipotesi diversa dall’aperture. Tutto deve essere fatto nella massima sicurezza. La gran parte dei contagi Covid-19 avviene fuori dalla scuola per questo l’ipotesi della mascherina all’aperto diventa importante”, ha concluso.

LEGGI ANCHE >>> VIDEO – Vivi insieme a CM.IT l’ultima ora di calciomercato: dalle 19 in DIRETTA