Dal domino Dzeko-Milik a Silva, il calciomercato degli arrivi sfumati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15
Calciomercato Roma Dzeko Milik
Edin Dzeko (Getty Images)

Sono diversi i calciatori  che non sono approdati nella squadra con cui sembrava tutto fatto. Da Silva a Dzeko, passando per Nainggolan e Milik

Il mercato dei mancati arrivi. In questa anomala sessione, condizionata pesantemente dall’emergenza economica dovuta al Coronavirus, molti acquisti non sono andati in porto proprio sul rush finale.  Il primo ad essere saltato è stato sicuramente David Silva che sembrava ad un passo dalla Lazio. Il suo trasferimento alla Real Sociedad – giustificato da motivi familiari – ha sorpreso tutti e fatto arrabbiare tanto Igli Tare.

La Juventus, che si è consolata con l’acquisto di Federico Chiesa, e prima con quello di Alvaro Morata ha provato ad acquistare Luis Suarez. Il giocatore è stato in Italia – come tutti sappiamo – per l’esame di lingua italiana, propedeutico ad acquisire il passaporto italiano. Le tempistiche dilatate hanno spinto i bianconeri a guardarsi altrove.

Parallelamente si è provato a chiudere per Dzeko. Il bosniaco non ha giocato la prima partita della Roma contro il Verona, pronto ad abbracciare la Juventus ma il mancato approdo di Milik nella Capitale ha bloccato tutto.

Sempre in casa Roma c’è da fare i conti con il mancato ritorno nella Capitele di El Shaarawy, che ieri sembrava davvero ad un passo.

Per le ultime notizie sul calciomercato del campionato italiano di Serie A—> clicca qui!

Fa ritorno in Italia, invece, Pussetto. Sembrava poter approdare al Crotone. Tutto fatto per il prestito ma salta tutto e alla fine ritrova il nostro paese, approdando all’Udinese, dove ritroverà il connazionale de Paul, che malgrado la corte serrata del Leeds, è rimasto alla corte di Gotti. Stessa sorte è toccata a Bakayoko, che ha dovuto rinunciare a rivestire la maglia del Milan ma giocherà comunque in Serie A con il Napoli di Gattuso.

Non è un calciatore specifico ma il club rossonero vede sfumare l’acquisto di un difensore centrale. I profili con cui Massara e Maldini ci hanno provato, fino alla fine, sono stati davvero tanti. Noi ricordiamo quelli delle ultime ore, di Kabak e Simakan. Pioli resta così senza un rinforzo annunciato praticamente da maggio.

Niente da fare, infine, anche per Nainggolan, questa volta Inter e Cagliari non sono riusciti a trovare l’accordo. Sembra tutto ben delineato ma Radja resterà a Milano per continuare a vestire il nerazzurro.