Juventus-Napoli, Verdoliva (direttore ASL): “Non decidiamo su trasferte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:28
prime pagine
De Laurentiis e Agnelli (Getty Images)

Ciro Verdoliva, direttore dell’ASL Napoli 1, ha parlato della vicenda Juventus-Napoli, confermando l’isolamento fiduciario per gli azzurri

Nel caos Juventus-Napoli interviene Ciro Verdoliva, direttore dell’ASL Napoli 1. Intervistato da ‘Rai Sport’, il dirigente dell’Azienda Sanitaria Locale spiega che “i giocatori e lo staff del Napoli non possono lasciare il domicilio”. La procedura attivata “è la stessa per tutti i cittadini”: “Non credo che le altre aziende sanitarie, come quella lombarda, abbiamo autorizzato espressamento il Milan a viaggiare verso Crotone: li ha messi in quarantena e poi il Milan è partito. Se i rossoneri avessero posto lo stesso quesito del Napoli, avrebbero ricevuto la stessa risposta: non partire”.

LEGGI ANCHE >>> Caos Juventus-Napoli, ecco cosa dice il regolamento – Ultime CM.IT

Verdoliva ha poi continuato: “Anche oggi abbiamo riconfermato che i calciatori e lo staff del Napoli sono in quarantena fiduciaria. Non ci occupaimo delle possibili trasferte dei soggetti posti in quarantena. Se un cittadino contravviene alle disposizioni sanitarie è soggetto a sanzioni amministrative e potrebbero configurarsi anche altri reati, essendo in corso una pandemia”.