Serie A, svolta storica: sì ai fondi di private equity

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:44
dal pino
Dal Pino (Calciomercato.it)

Svolta storica in Serie A: votazione unanime per dire sì ai fondi di private equity nella nuova società che gestirà diritti tv e commerciali

Svolta storica per la Lega Serie A. I 20 club, riuniti in assemblea a Milano, hanno dato l’ok alla creazione della media company, con conseguente ingresso dei fondi di private equity nella nuova società che verrà creata per la gestione dei diritti tv e commerciali. I club hanno votato a favore all’unanimità, come riferisce ‘Ansa’.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

La votazione unanime è un segnale importante legata ad un tema su cui il presidente Dal Pino spingeva con lo scopo di trattare al meglio con i due fondi che hanno mandato le proposte. La media company dovrà infatti gestire i diritti televisivi. Sul tavolo sono due le offerte arrivate alla Serie A, entrambe per il 10% della nuova media company. Da una parte quella del trio Cvc, Advent e Fsi da 1,625 miliardi, dall’altra quella del duo Bain-Nb Renaissance da 1,35 miliardi, entrambe inoltre con meccanismo di minimi garantiti da 1,5 miliardi di ricavi annui. Una decisione al riguardo verrà presa entro la fine del mese.

LEGGI ANCHE >>> Fantacalcio, i nuovi rigoristi della Serie A