Roma, dallo sconforto all’operazione di Zaniolo: l’annuncio della madre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36
infortunio zaniolo
Nicolò Zaniolo (Calciomercato.it)

Francesca Costa, mamma di Nicolò Zaniolo, ha parlato delle condizioni del figlio che potrebbe operarsi in Italia o Austria 

Continua il calvario di Nicolò Zaniolo che in nazionale ha rimediato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Tanta sfortuna per il talento della Roma che dovrà quindi percorrere nuovamente la lunga strada che intercorre dall’operazione al rientro in campo. Di questo ed altro ha parlato Francesca Costa, mamma di Zaniolo, ai microfoni di Centro Suono Sport’, durante la trasmissione “Te La Do Io Tokyo”: “Intanto ci tengo a ringraziare tutti i tifosi della Roma, e non, che mi hanno scritto in questi giorni. Grazie a tutti per la dimostrazione di affetto verso Nicolò. Non si è ancora operato perché stiamo valutando delle alternative. Non soltanto per l’operazione in sé, ma soprattutto a livello psicologico per non fargli ripetere un iter che ha già passato. Probabilmente all’inizio della prossima settimana, non c’è tempo da perdere. Non credo che andremo in America, in questo periodo è complicato. Stiamo valutando, in realtà sta valutando la Roma che, come al solito, si è dimostrata una società molto attenta e presente. Nicolò potrebbe operarsi in Italia, sempre a Roma, nella sede romana della clinica dove si è operato Ibra negli Stati Uniti, oppure in Austria“. Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

CONDIZIONI – “Un po’ meglio. Noi siamo partiti perché fa tutto da solo, non ha bisogno della nostra presenza fisica ora. Quando ci ha visto ha pianto, si è sfogato, ma dopo un iniziale momento di rabbia, dove temeva persino di avere il malocchio, adesso è già più sereno. Certo, non è facile per lui, le sue prime parole sono state: “Smetto di giocare”. E piangeva. Ha un ginocchio ricostruito, ora gli ricostruiscono anche l’altro e visto che gli hanno spiegato che ha una muscolatura importante e complicata da sostenere forse può essere un bene, a lungo andare. Ci ha detto: “‘Ora mi ricostruiscono anche il secondo ginocchio. Così poi ne avrò due nuovi. E sarò bionico. Non mi può più succedere niente”. Era tornato Nicolò dopo queste parole”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

VIDEO CM.IT – Roma, Professore De Nicola: “Zaniolo può rientrare in meno di sei mesi”

VIDEO CM.IT – Roma, calvario Zaniolo | UFFICIALE: lesione crociato, nuovo intervento