Finale Europa League, Siviglia-Inter 3-2: sfuma il sogno nerazzurro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:54
Luuk de Jong, Fernando e Diego Carlos in Siviglia-Inter (Getty Images)

Il Siviglia è la vincitrice dell’Europa League 2019/2020: battuta in finale l’Inter di Antonio Conte per 3-2. Decisivo il gol di Diego Carlos

Finisce la finale di Europa League. L’Inter sfiora soltanto il sogno di conquistare la sua quarta coppa: il Siviglia supera 3-2 i nerazzurri di Conte. Decisivo il gol a 15′ dal termine del difensore brasiliano Diego Carlos, che in rovesciata, complice anche una netta deviazione di Lukaku, supera Handanovic. La partita si era indirizzata sui binari giusti per i nerazzurri con il rigore causato proprio dal brasiliano e trasformato da Lukaku. De Jong ha però prima pareggiato e poi trovato il momentaneo vantaggio per gli spagnoli. Al 35′ però, Godin ha subito riacciuffato la gara trovando il pareggio.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

Tante le emozioni del primo tempo, meno nella ripresa. Decisiva è la rovesciata di Diego Carlos al 74′, nata ancora una volta da una punizione calciata da Banega. Il tiro del difensore è deviato da Lukaku alle spalle di Handanovic. Il risultato non cambierà più. Sfuma dunque il sogno vittoria per l’Inter e per l’Italia. Il Parma resta dunque l’ultima italiana a trionfare in Europa League, che si conferma sempre più ‘casa’ degli andalusi. Vincitori in 6 occasioni nelle 6 finali disputate.

TABELLINO SIVIGLIA-INTER 3-2

MARCATORI: Lukaku (I) 5′, de Jong (S) 12′ e 33′, Godin (I) 35′, Diego Carlos (S) 74′

AMMONITI: Diego Carlos, Banega (S); Gagliardini, Barella, Bastoni (I)