Malta, allarme Coronavirus | La ‘denuncia’: “Tutti senza mascherine”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:24
Malta, turisti a mare (Getty Images)

Allarme Coronavirus a Malta. Ecco la testimonianza di Davide, turista italiano che da una settimana si trova in vacanza sull’isola

“Molti turisti non usano le mascherine, anche se nei locali ci sono le indicazioni. Si tratta di un clima allarmante, è molto diverso da quello che viviamo in Italia e sembrano essere tutti troppo rilassati”. A ‘Inews24’ Davide, un ragazzo italiano che da una settimana si trova in vacanza a Malta, mette in evidenza la preoccupante situazione dell’isola, da cui molti turisti italiani sono tornati positivi al Coronavirus.

E’ evidente, oltre che grave l’assenza di controlli: “Sono tutti senza mascherine, soprattutto i turisti italiani – ha evidenziato Davide – Nessuno viene a dirgli di indossarla, i gestori dei locali non fanno rispettare le prescrizioni”.

Ricordiamo che a Malta non c’è mai stato il lockdown: “Nemmeno quando a maggio c’erano centinaia di casi sull’isola, mai è stato obbligatorio restare chiusi in casa. Abbiamo paura di frequentare posti affollati, così ce ne stiamo sulle spiagge e non nelle strade dove i giovani escono per bere la sera. Lì il distanziamento è impossibile”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, due club possono chiedere rinvio prima giornata | Le ultime