Calciomercato Juventus, Pirlo dice no al grande ritorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57
Pirlo Juventus
Andrea Pirlo (Getty Images)

Prime mosse della Juventus per accontentare Andrea Pirlo: il neo-tecnico ha detto no alla proposta della dirigenza per il grande ritorno

Non uno, ma due attaccanti per la Juventus targata Andrea Pirlo. Il nuovo tecnico bianconero vuole due bomber per la sua rosa e la società sta lavorando per accontentarlo. I nomi usciti finora sono quelli soliti, partendo da Arek Milik, già seguito quando ad allenare i campioni d’Italia c’era Maurizio Sarri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sogno Ronaldo: il messaggio dal Messico

Il polacco potrebbe essere il nome per l’attaccante ‘titolare’, mentre per il ruolo di bomber di scorta si è fatto anche il nome di Mario Mandzukic, libero dopo aver rescisso il suo contratto con l’Al Duhail. A riferirlo, nel corso di una diretta sul canale Twicht di ‘Juventibus’ è Luca Momblano: “A Pirlo è stato chiesto un pensiero sul possibile ritorno di Mario Mandzukic. Evidentemente Mario si è fatto vivo una volta saputo l’addio di Sarri. Pirlo vuole due attaccanti centrali. La risposta è stata: ‘si può fare diversamente'”. Insomma un no al ritorno di Mandzukic del quale appena un anno fa lo stesso Pirlo diceva: “Non può fare il titolare nella Juventus”. Sul croato, come raccontato da Calciomercato.it, c’è la Fiorentina del suo ‘sponsor’ Ribery.