Juventus-Lione, Sarri: “Vado a casa inferocito. Parleremo con Agnelli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:28
sarri conferenza
Maurizio Sarri in conferenza (Calciomercato.it)

Maurizio Sarri in conferenza stampa dopo Juventus-Lione tra l’eliminazione Champions al futuro e all’incontro con Agnelli 

La Juventus deve salutare già agli ottavi di finale la Champions League. Vittoria amara dei bianconeri sul Lione, che non basta per continuare il percorso in Champions League. Tutto il rammarico di Maurizio Sarri in conferenza stampa: “Siamo andati sotto per un rigore folle, c’era anche un fallo su Higuain prima. L’arbitro non è stato all’altezza della situazione, anche il rigore a nostro favore è discutibile. I ragazzi hanno dato tutto, hanno messo l’anima e il cuore. Li ho visti rigenerati rispetto alle ultime partite. La mia recriminazione è il primo tempo di Lione. I risultati che abbiamo ottenuto quest’anno in Champions mi lasciano un’amarezza mostruosa, questa è una competizione maledetta per la Juventus”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Agnelli: “Delusione Champions. Sarri? In questi giorni rifletteremo”

“Siamo arrivati ad un soffio dalla qualificazione, alla fine siamo usciti per quel rigore del primo tempo. Ho visto una squadra rigenerata, i ragazzi potevano mollare dopo il rigore ma ci hanno creduto fino in fondo. Le parole di Agnelli? Non dirò qua quello che dirò al presidente prossimamente. Adesso vado a casa inferocito: nei prossimi giorni parleremo, ci saranno delle valutazioni e ognuno dirà la sua”.