Siviglia-Roma, Fonseca in conferenza: “Zaniolo titolare, Smalling importante”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32
Siviglia-Roma Fonseca
Fonseca in conferenza stampa (Youtube Roma)

Vigilia di Siviglia-Roma, il tecnico giallorosso parla in conferenza stampa prima dell’impegno di Europa League: le sue dichiarazioni

La Roma si prepara all’ottavo di finale in gara secca in Europa League contro il Siviglia. Gara fondamentale contro gli spagnoli, l’obiettivo è vincere per entrare nella Final Eight della competizione. Alla vigilia, il tecnico giallorosso Paulo Fonseca parla in conferenza stampa. Calciomercato.it seguirà per voi le sue dichiarazioni salienti.

STATO DI FORMA – “Siamo motivati e in un buon momento. La gara è difficile e giochiamo contro una grande squadra, ma i ragazzi sono molto motivati. Pellegrini mediano? Vediamo, è un ruolo che può fare, ma lo può fare anche Cristante. Vedremo domani”.

ZANIOLO – “Giocherà dall’inizio, è pronto”.

CAMBIO MODULO – “Non faccio supposizioni. Non so se avessimo potuto ottenere risultati migliori o peggiori se avessimo cambiato il modulo prima”.

CONCENTRAZIONE – “Siamo totalmente concentrati e i giocatori sono completamente motivati, non ho bisogno di far motivare la squadra. Tutti capiscono che è una partita importante, arriviamo qui con fiducia e ottimismo ed è per questo che la squadra è pronta per giocare contro un club come il Siviglia”.

SMALLING E IBANEZ – “Chris era un giocatore molto importante per noi. Però dobbiamo pensare a chi è qui e non a chi non c’è. Al suo posto giocherà Ibanez, che ha sempre fatto bene prima dell’infortunio. Ho totale fiducia in lui”.

IMPORTANZA DELLA GARA – “Se è la partita più importante della mia carriera? Si tratta di una gara diversa dalle altre. Se vinci vai avanti, sennò sei fuori. Non è una sfida andata/ritorno e non puoi sbagliare. Tutte le partite però sono importanti e questa gara non è diversa dalle altre. Abbiamo la stessa ambizione”.