Classifica senza VAR: Champions e salvezza si decidono all’ultima giornata!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Nella graduatoria di Serie A senza supporto tv Atalanta, Lazio e Roma si giocano l’Europa dei grandi. Milan in corsa per il quinto posto, Lecce salvo

Penultimo appuntamento con la classifica senza Var, rubrica ideata da Calciomercato.it che mette a confronto la graduatoria reale di Serie A con una ipotetica, realizzata non tenendo conto delle decisioni cambiate con la video assistenza. Nella 37esima giornata di campionato, ci sono stati un paio episodi che hanno costretto i direttori di gara a giudicare diversamente dopo aver visto il monitor a bordocampo, entrambi concentrati nella sfida tra la Sampdoria e il Milan del ‘Ferraris’. Grazie alle On Field Review, Pasqua prima convalida il gol di Calhanoglu, non ravvisando un fallo nell’azione; poi concede un rigore ai blucerchiati (poi sbagliato da Maroni) per il fallo di Kjaer su Bertolacci.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Gravina: “Possiamo ripartire a ottobre. Possibili i playoff”

Serie A, penultima giornata: risultati e classifica senza Var

Classifica Senza Var (Getty Images)

Parma-Atalanta 1-2
Inter-Napoli 2-0
Lazio-Brescia 2-0
Sampdoria-Milan 1-3
Sassuolo-Genoa 5-0
Udinese-Lecce 1-2
Verona-Spal 3-0
Cagliari-Juventus 2-0
Fiorentina-Bologna 4-0
Torino-Roma 2-3

CLASSIFICA REALE: Juventus punti 83, Inter 79, Atalanta 78, Lazio 78, Roma 67, Milan 63, Napoli 59, Sassuolo 51, Verona 49, Bologna 46, Parma 46, Fiorentina 46, Cagliari 45, Udinese 42, Sampdoria 41, Torino 39, Genoa 36, Lecce 35, Brescia 24, Spal 20.

CLASSIFICA SENZA VAR: Juventus punti 81, Inter 77, Atalanta 74, Lazio 74, Roma 71, Milan 69, Napoli 57, Sassuolo 54, Udinese 51, Bologna 50, Verona 48, Parma 47, Torino 43, Cagliari 42, Fiorentina 41, Lecce 40, Genoa 35, Sampdoria 34, Brescia 24, Spal 18.

LEGGI ANCHE >>> Juventus: riflessioni su Sarri tra Champions, esonero e sostituti